Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina

Articolazione degli uffici

DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE E DIFESA DEL SUOLO
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Ing. Antonio Cardia
Competenza:
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo riservato.  Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l’eventuale conciliazione da tenersi presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall’Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione contabile  del PEG assegnato al Dirigente del Servizio e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all’Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.
 
Protezione civile (Decreto Legislativo N° 112/1998)
  • Attuazione in ambito comunale delle attività di previsione dei rischi stabiliti dai programmi e piani nazionali e regionali.
  • Adozione di tutti i provvedimenti relativi alla gestione dell’emergenza necessari ad assicurare i primi soccorsi in caso di eventi calamitosi.
  • Predisposizione ed aggiornamento dei piani comunali e/o intercomunali di emergenza in base alle linee guida nazionali e regionali.
  • Attuazione delle procedure previste nei piani comunali e/o intercomunali di emergenza.
  • Attivazione dei primi soccorsi alla popolazione e degli interventi urgenti necessari a fronteggiare l’emergenza.
  • Vigilanza sull’attuazione, da parte delle strutture locali di protezione civile, dei servizi urgenti.
  • Utilizzo del volontariato di protezione civile.
  • Rapporti con le scuole e con il Volontariato per le attività di prevenzione attraverso l’educazione alla Protezione Civile.
  • Organizzazione e gestione del servizio di pronta reperibilità tecnica.
 
Difesa del suolo
  • Attività di studio inerente la messa in sicurezza del territorio comunale a rischio dissesto idrogeologico.
  • Controllo sulla dinamica del litorale, elaborazione di proposte di opere di difesa della costa dall’ingressione marina agli Enti competenti.
  • Valorizzazione delle risorse del mare.
  • Attività di riqualificazione del litorale, del waterfront e di collaborazione con gli uffici preposti nella repressione dell’abusivismo costiero.
  • Recupero degli accessi di libera fruizione pubblica alle spiagge.
  • Progettazione delle infrastrutture di competenza comunale ricadenti nei torrenti cittadini e nel demanio marittimo, ivi compreso gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • Assistenza ai Servizi Tecnici del Comune in materia geologica.
  • Attività di verifica di vincoli idrogeologici.
 
Autoparco Municipale
  • Gestione e manutenzione automezzi comunali per l’espletamento dei servizi istituzionali dell’Ente.
  • Gestione macchine movimento terra. Le macchini operatrici potranno essere messe a disposizioni, su richiesta e direzione anche da altri Servizi dell’Amministrazione. 
Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l’urgenza per rendere più efficiente l’azione amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

DIPARTIMENTO AVVOCATURA
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Giovanni Bruno ad interim
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo riservato.  Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l’eventuale conciliazione da tenersi presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall’Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione contabile  del PEG assegnato al Dirigente del Servizi e dei relativi stanziamenti.
  • Assistenza e consulenza giuridico amministrativa alle strutture dell’Ente nell’esercizio della quotidiana attività.
  • Gestione affari legali anche in rapporto con professionisti esterni.
  • Assistenza giurisdizionale e patrocinio legale dell’Ente.
  • Predisposizione, stipula e gestione contratti di assicurazione in genere. Rapporti con l’assicuratore e con eventuali imprese di brokeraggio.
  • Gestione sinistri, avvalendosi dei Servizi di competenza e/o di professionalità esterne.
  • Ulteriori competenze sono stabilite dal vigente Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi.  
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all’Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.
FUNZIONE AVVOCATURA COMUNALE

  • Rappresentanza,   patrocinio e  assistenza in giudizio del Comune nei giudizi sia attivi che passivi in cui il medesimo è parte, innanzi a tutte le giurisdizioni ed anche nei collegi arbitrali e di mediazione.
  • Tutela legale dei diritti e degli interessi del Comune.
  • Funzioni di consulenza legale a favore della struttura politica e burocratica Comunale;  espressione di pareri finalizzati a promuovere, transigere, abbandonare giudizi nonché, a richiesta, direttive su questioni che possono dar luogo a contenziosi.
  • Ulteriori  funzioni riportate all’art. 16  dal vigente Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi.


FUNZIONI DIPARTIMENTALI SPECIFICHE

  • Competenze riportate all’art. 16 dal vigente Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi.
  • Attività di consulenza giuridica - amministrativa ad Organi e Dipartimenti dell’Ente.
  • Gestione affari legali in rapporto con professionisti esterni ed interni.
  • Predisposizione, stipula e gestione contratti di assicurazione in genere. Rapporti con l'assicuratore e con eventuali imprese di brokeraggio.
  • Gestione sinistri, avvalendosi dei Servizi di competenza e/o di professionalità esterne.
  • Procedure di negoziazione assistita per le richieste risarcitorie.
  • Gestione del contenzioso legale derivante dai giudizi di opposizione all’esecuzione e/o agli atti esecutivi anche per i crediti scaturenti dalle sanzioni amministrative, previa istruttoria a cura della Polizia Municipale.
  • Recupero coattivo somme anticipate dall'Amministrazione per la demolizione delle opere  abusive. 

Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l’urgenza per rendere più efficiente l’azione amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

DIPARTIMENTO POLIZIA MUNICIPALE
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Calogero Ferlisi
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza della Vice Segreteria Generale.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente, Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l’eventuale conciliazione da tenersi presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

  • Assistenza, prevenzione, controllo e vigilanza sulla osservanza delle norme e delle regole a tutela della città e dei cittadini.
  • Tutela della sicurezza e della mobilità dei cittadini, assolvendo gli adempimenti che leggi e regolamenti attribuiscono alla Polizia Locale.
  • Regolazione del traffico cittadino ed espletamento servizio di Polizia Stradale ex Decreto Lgs. n° 285/92 e ss. mm.
  • Disciplina, organizzazione e gestione operativa del traffico, della rete viabilistica esistente e della sicurezza stradale.
  • Applicazione dei Regolamenti Comunali e delle Ordinanze del Sindaco (Edilizia, Commercio, Ambiente, ecc.) anche mediante azioni di comunicazione, prevenzione, vigilanza e repressione.
  • estione dei servizi d'ordine di vigilanza e di rappresentanza necessari all'espletamento delle attività istituzionali dell'Ente.
  • Gestione dei verbali di contravvenzione, delle violazioni al codice delle strada e delle altre violazioni rientranti nella competenza del Servizio: notifiche, riscossioni volontarie, ricorsi, etc., compresa la formazione e gestione ruoli comunali per il recupero coattivo.
  • Gestione dei procedimenti sanzionatori amministrativi e penali.
  • Gestione affari amministrativi. Archivio Servizio. Elaborazione direttive afferenti le attività operative del Corpo.
  • Rappresentanza dell’Ente innanzi al Giudice di Pace  relativamente al rito di opposizione a sanzione amministrativa per il tramite di personale appartenente alla Cat. “D” appositamente delegato  con Decreto Sindacale.
  • Attività istruttoria propedeutica alla costituzione in giudizio innanzi al Giudice di Pace nel contenzioso di opposizione all’esecuzione e/o agli atti esecutivi relativamente ai crediti scaturenti dalle sanzioni amministrative.
  • Gestione Magazzino ed Armeria.
  • Gestione gare per acquisizione beni e servizi per il Corpo.
  • Gestione degli automezzi assegnati al Servizio.
  • Partecipazione ai servizi di rappresentanza ed alle cerimonie ufficiali.
  • Servizi di viabilità in occasione di manifestazioni.
  • Pareri di competenza ai sensi del Codice della Strada o Regolamenti comunali.
  • Rapporti con la Prefettura, Questura e Motorizzazione per gli affari del Dipartimento.
  • Accertamenti su immigrazioni, emigrazioni e cambi di domicilio.
  • Ufficio Venatorio. Sequestri e svincoli. Accertamenti preventivi al rilascio di licenze e/o autorizzazioni amministrative su richiesta dell'Amministrazione comunale o della Camera di Commercio.
  • Indagini delegate dalla Procura. Attività di indagine d'ufficio. Polizia ambientale (NOPA) e di tutela del patrimonio artistico e archeologico.
  • Attività di Polizia Tributaria relativa ad imposte e tributi comunali.
  • T.S.O. e conseguenti adempimenti amministrativi di concerto con il Servizio Sanità.
  • Ogni attività in materia di infortunistica stradale e di pronto intervento.
  • Interventi informativi e formativi di educazione e sicurezza stradale.
  • Ricezione, custodia ed amministrazione degli oggetti smarriti.

A - Servizio Annonario

  • Accertamenti su richiesta dell'amministrazione comunale o di altri Enti in ordine all'esecuzione di ordinanze coattive.
  • Controllo delle professioni, attività produttive e artigianali. Controllo dei pubblici esercizi ed intrattenimenti.
  • Controllo commercio su aree pubbliche, mercati, impianti pubblicitari ed attività promozionali.
  • Controllo sul servizio pubblico di piazza, auto da nolo, carrozze e autobus turistici.

B - Servizio di Controllo del Territorio

  • Attività connesse all'edilizia abusiva e pericolante su segnalazione di privati e di Enti.
  • Controllo e vigilanza del territorio.
  • Sostegno al dipartimento politiche per la casa per interventi di accertamento e verifica di occupazioni abusive e/o rilevamento dati degli stessi. 
  • Partecipazione, per la parte di competenza, al Tavolo tecnico interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive.
  • Sgombero con coordinamento dei Dipartimenti interessati in sede di Tavolo tecnico interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive.

C - Servizio di Vigilanza e Sicurezza

  • Vigilanza e custodia Palazzo Municipale, dei palazzi di rappresentanza e connessi servizi di ordine pubblico.
  • Sicurezza sedute di Consiglio comunale e ricevimenti.
  • Scorta e sicurezza personale degli Organi istituzionali.


Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni In generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l'urgenza per rendere più efficiente l’azione Amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

GABINETTO DEL SINDACO
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Loredana Carrara
Competenza:


FUNZIONI GENERALI


  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate dell’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate dell’attività di trasparenza ai sensi del decreto legislativo n° 33/2013 come integrato con Decreto Legislativo n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza dell’Ufficio di Gabinetto.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione  del PEG assegnato al Dirigente dell’Ufficio di Gabinetto del Sindaco e dei relativi stanziamenti. 
  • 1Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.


FUNZIONI SPECIFICHE


A - Gabinetto del Sindaco 

  1. Assistenza al Sindaco per lo svolgimento delle funzioni attribuitegli dalla legge, dallo Statuto e dai Regolamenti, nonché di quelle relative alla rappresentanza della città.
  2. Rapporti con tutti i diversi livelli istituzionali e gli organi di stampa, assicurando la comunicazione relativa alla immagine dell'Amministrazione.
  3. Promozione delle iniziative di cooperazione e di solidarietà.
  4. Gestione per conto del Sindaco dei rapporti con gli organi istituzionali dell'Amministrazione (Presidente del Consiglio Comunale, Giunta Municipale, Assessori e Consiglieri).
  5. Stesura della “Relazione Annuale” sullo stato di attuazione del programma elettorale del Sindaco.
  6. Gestione dei rapporti relativi alla “Città Metropolitana”.
  7. Coordinamento della Commissione Comunale di Vigilanza Locali di Pubblico Spettacolo (CCVLPS).
  8. Nomina e designazione dei rappresentanti del Comune presso Enti, Aziende ed Istituzioni.
  9. Nomina di esperti del Sindaco.
  10. Concessioni di patrocini.
  11. Nomina e designazione dei rappresentanti nelle Aziende e/o Società a partecipazione comunale di cui il Comune è parte.
  12. Verifica formale dei decreti e delle ordinanze del Sindaco. Istruttoria, controllo di regolarità amministrativa.
  13. Organizzazione e gestione dei grandi eventi.
  14. Realizzazione di azioni di promozione e visibilità dell'attività dell'Amministrazione comunale in genere nei confronti delle Autorità sovraordinate (Regione, Stato, Unione Europea).
  15. Partecipazione, quale Organo Tecnico di supporto al Capo dell'Amministrazione, ai tavoli di programmazione a vari livelli (UE, Stato, Regione e partenariato locale): contratti d'area, contratti di quartiere, patti territoriali, accordi di programma, ecc.


B - Organismo Indipendente di Valutazione 

  1. Assistenza e verbalizzazione delle riunioni dell’O.I.V.
  2. Attività di gestione amministrativa dell’O.I.V.
  3. Acquisizione dei dati relativi ai sistemi di misurazione e valutazione per incentivazione del personale provenienti dalla Sezione “Ciclo di Gestione della Performance” costituita presso la Segreteria Generale.
  4. L’Organismo opera in condizioni di autonomia e risponde esclusivamente al Sindaco.

C - Segreteria particolare 

  1. Gestione dell'agenda e della corrispondenza del Sindaco.
  2. Gestione dei rapporti di natura politica e di rappresentanza con Ministeri, Enti, Associazioni ed Istituzioni Nazionali, Consiglieri comunali, deputazione regionale, nazionale ed europea.
  3. Gestione del cerimoniale (assistenza agli organi istituzionali per manifestazioni e incontri, organizzazione di ricevimenti in occasione di visite ufficiali, patrocini, riprese televisive, servizi fotografici, ecc.).
D - Ufficio Stampa 

  1. Strategie di comunicazione del Sindaco e degli Assessori.
  2. Predisposizione dei testi comunicazionali e gestione della documentazione per la comunicazione interna ed esterna del Sindaco, Presidente del Consiglio e Consiglieri.
  3. Gestione di un canale di comunicazione con i cittadini via Internet (sul sito del Comune) per il Sindaco e gli Assessori.
  4. Cura della compilazione giornaliera della rassegna stampa.
  5. Effettuazione di ricerche mass-mediologiche.
  6. Cura dei collegamenti con gli organi d'informazione, assicurando il massimo grado di trasparenza, chiarezza e tempestività delle comunicazioni da fornire nelle materie d'interesse dell'Amministrazione.
  7. Svolgimento di tutte le competenze tipiche dell'Ufficio e quelle espressamente demandate dal Regolamento di Organizzazione e da norme nazionali e regionali.
  8. Cura della predisposizione di comunicati stampa nelle forme stabilite dall'Amministrazione comunale.

Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l’urgenza per rendere più efficiente l’azione amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

UFFICIO STAMPA
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Sergio Colosi
Competenza:

  • Strategie di comunicazione del Sindaco e degli Assessori.
  • Predisporre  testi comunicazionali e gestire la documentazione per la comunicazione interna ed esterna del Sindaco.
  • Gestione di un canale di comunicazione con i cittadini via Internet (sul sito del Comune) per il Sindaco e gli Assessori.
  • Curare la compilazione giornaliera della rassegna stampa.
  • Effettuare ricerche mass-mediologiche.
  • Curare i collegamenti con gli organi d'informazione, assicurando il massimo grado di trasparenza, chiarezza e tempestività delle comunicazioni da fornire nelle materie d'interesse dell'Amministrazione. 
  • Svolgere tutte le competenze tipiche dell'Ufficio e quelle espressamente demandate dal Regolamento di Organizzazione e da norme nazionali e regionali.
  • Curare la predisposizione di comunicati stampa nelle forme stabilite dall'Amministrazione comunale.
  • Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l’urgenza per rendere più efficiente l’azione amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

SEGRETARIO GENERALE - DIRETTORE GENERALE
(aggiornato al 06/07/2017 11:32:06)
Responsabile:
Dott. Antonio Le Donne
Competenza:

FUNZIONI GENERALI

  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.  
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione  del PEG assegnato al Segretario Generale – Direttore Generale e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento. 
  • Applicazione degli adempimenti in materia di documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 28/12/2000 n. 445;

FUNZIONI SPECIFICHE

  • Datore di Lavoro, come capo del personale comunale, ai sensi del Decreto Legislativo 30 marzo 2001 n° 165 e successive modifiche ed integrazioni. 
  • Datore di Lavoro, ai fini della sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro, ai sensi del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n° 81 coordinato con il Decreto Legislativo 3 agosto 2009 n° 106 e successive modifiche ed integrazioni.
  • Titolare banche dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n° 196.  
  • Titolare poteri sostitutivi Decreto Legge 9 febbraio 2012 n° 5, convertito in Legge 4 aprile 2012   n° 35, modificativo della Legge 7 agosto 1990 n° 241.
  • Ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 27 ottobre 2009 n° 150.
  • Controlli assegnati al Segretario dal D.L. 174/2012 convertito in legge n° 213/2012 e dal relativo regolamento comunale sui controlli.
  • Responsabile della presentazione
  • del Piano Esecutivo di Gestione dell’Ente ai sensi dell’art. 169 T.U.E.L. comma 3bis.
  • Responsabile attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della Legge 6 novembre 2012, n. 190.
  • Responsabile attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33, come integrato dal Decreto Legislativo n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza della Segreteria Generale – Direzione Generale.
  • Responsabile dell’attuazione del controllo successivo di regolarità amministrativa e contabile D.L. 174/2012 convertito in legge n° 213/2012 e dal relativo regolamento comunale sui controlli.
  • Responsabile inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni presso gli Enti privati in controllo pubblico ai sensi del Decreto Legislativo 8 aprile 2013 n° 39.
  • Responsabile del Piano di Informatizzazione (D.L.90/2014 Art.24C 3 BIS) e relativa attuazione, ai sensi della deliberazione del Giunta Comunale n° 106 16/02/2015.

Responsabile:

  • del Coordinamento nella traduzione delle linee di indirizzo espresse dagli organi politici in obiettivi, piani e programmi di attività.
  • della programmazione con la collaborazione dei Dirigenti competenti e nel rispetto delle direttive del Sindaco e degli organi deliberanti, le attività di pianificazione e di controllo delle Istituzioni e delle Aziende e Società partecipate, in funzione dello sviluppo e valorizzazione delle stesse, dell'efficienza della gestione dei relativi Servizi del soddisfacimento delle esigenze degli utenti.
  • dell’attivazione di strumenti di analisi tramite indicatori di programmazione operativa che permettano di monitorare adeguatamente gli stadi di avanzamento della gestione e delle attività e gli eventuali scostamenti.
  • degli indirizzi necessari per il conseguimento degli obiettivi dei Servizi, ed interventi a fronte di scostamenti significativi proponendo opportune azioni correttive.
  • della presentazione di report periodici, con proposta di iniziative per la risoluzione di eventuali criticità rilevate e predisposizione referti per la Corte dei conti.
  • della promozione di sviluppo, innovazione e semplificazione organizzativa dell'attività dell'Ente, anche mediante l'individuazione di forme alternative di gestione, secondo gli indirizzi del Sindaco.

Attività ulteriori del Segretario Generale:

  • Assistenza e partecipazione alle sedute ed alle riunioni di Organi istituzionali, salvo sostituzione dal parte del Vice Segretario.
  • Svolgimento di ogni altra attività necessaria per il perseguimento degli obiettivi assegnati, d'intesa con il Sindaco e con gli Assessori, delegati per materia.
  • Dà il proprio parere sulle modifiche ed integrazioni della dotazione organica dell'Ente e sul conferimento degli incarichi dirigenziali.
  • Sovrintendimento dello svolgimento delle funzioni dei Dirigenti e ne coordina l'attività.
  • Risoluzione di eventuali conflitti di competenza che dovessero sorgere fra Dirigenti.
  • Attività di proposizione e di richiesta dell'aggiornamento dei criteri per la valutazione delle responsabilità e dei risultati dei Dirigenti ai fini dell'attribuzione del trattamento economico accessorio, nel rispetto delle procedure previste dalle norme contrattuali della Dirigenza.
  • Attività di proposizione al Sindaco di eventuali misure sanzionatorie, nell’ambito di quelle contrattualmente e per legge previste, da adottare a carico dei Dirigenti per responsabilità di risultato. 
  • Attività di verifica per l’accertamento di eventuali responsabilità nei confronti dei Dirigenti per aver arrecato eventuale danno patrimoniale nei riguardi dell’Ente a seguito dell’approvazione da parte del Consiglio Comunale delle deliberazioni di  riconoscimento di debiti fuori bilancio. 
  • Presidenza dell’Ufficio Procedimenti Disciplinari (U.P.D.).
  • Presidenza della Commissione di verifica sull’applicazione degli istituti contrattuali.
  • Svolgimento delle attività di gestione amministrativa e finanziaria per il completamento degli interventi da eseguirsi nel contesto di criticità ambientale determinatasi nel settore del traffico e della mobilità della città (es: O.C.D.P.C. n. 133/2013).
  • Adozione di determinazioni, in relazione alle competenze assegnategli, nel rispetto delle medesime norme che regolano le determinazioni dei dirigenti.

Restano salve, inoltre, le attività attribuite dalle Leggi dello Stato e della Regione Siciliana, nonché dallo Statuto e dai Regolamenti Comunali al Segretario Generale.

A - Pianificazione Strategica
  
  • Coordinatore delle attività inerenti alla redazione del documento di Pianificazione Strategica.
  • Coordinatore delle attività inerenti il “PON-METRO”, salvo sostituzione dal parte del Vice Segretario o del Dirigente competente per materia.

B - Anticorruzione e Trasparenza

  • Responsabile della redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTPC) e relativi aggiornamenti nonché del monitoraggio sulla stato di attuazione;   
  • Monitoraggio della Sezione del sito istituzionale “Amministrazione Trasparente”.

C -  Controlli Interni 
Le competenze del controllo interno sono regolate dal vigente Regolamento di cui alla Deliberazione di Consiglio Comunale n. 2/C del 10.01.2013 e ss.mm.ii

In sinergia con gli strumenti di pianificazione e programmazione adottati, a garanzia dell'economicità, efficacia, legalità e buon andamento della gestione complessiva dell'Ente il sistema dei controllo interno espleta le sotto riportate:
 
FUNZIONI

1.Controllo strategico:
  • Verifica dello stato di attuazione dei programmi, attraverso metodologie finalizzate alla rilevazione dei risultati conseguiti rispetto agli obiettivi predefiniti dalle Linee Programmatiche di mandato del Sindaco e nella Relazione Previsionale e Programmatica;
  • Verifica gli aspetti economico-finanziari connessi ai risultati ottenuti, dei tempi di realizzazione rispetto alle previsioni, delle procedure operative attuate confrontate con i progetti elaborati, all’efficienza nell’impiego delle risorse, con specifico riferimento ai vincoli relativi al contenimento della spesa;
  • Verifica della qualità dei servizi erogati e del grado di soddisfazione della domanda espressa;
  • Verifica del raggiungimento degli obiettivi di promozione delle pari opportunità;
  • Assicura che il controllo strategico sia strettamente integrato con le attività di misurazione e valutazione della performance, elaborando la relativa relazione e producendo report semestrali.

2.Controllo di gestione:
  • Progetta ed aggiorna la metodologia e gli strumenti del controllo, cura la predisposizione del piano esecutivo di gestione, comprensivo del piano dettagliato degli obiettivi e del piano della performance, cura il monitoraggio dei programmi e degli obiettivi e gestisce il sistema di reporting;
  • Supporta  la struttura dirigenziale e  gli organi di direzione politica nelle fase di programmazione degli obiettivi, di gestione e di verifica dello stato di attuazione dei programmi e degli obiettivi;
  • Verifica l’efficacia, l’efficienza e l’economicità dell’azione amministrativa, al fine di ottimizzare, anche mediante tempestivi interventi correttivi, il rapporto tra obiettivi e azioni realizzate , nonché tra risorse impiegate e risultati;
  • Valuta lo stato di attuazione degli obiettivi programmati e la funzionalità dell’organizzazione dell’ente mediante l’analisi delle risorse acquisite e la comparazione tra i costi e la quantità e qualità dei servizi offerti;
  • Fornisce, attraverso apposito referto, le conclusioni del controllo di gestione al Segretario Generale Direttore Generale,  per gli adempimenti di competenza.

3.Controllo di regolarità amministrativa e contabile:
  • Esercita il controllo di regolarità amministrativa sulle determinazioni di impegno di spesa, sui contratti e sugli altri atti amministrativi. 
  • Verifica il rispetto della normativa di settore, dei principi di carattere generale dell’ordinamento, dei principi di buona amministrazione e il rispetto delle procedure e dei relativi termini, nonché del collegamento con gli obiettivi dell’Ente;
  • Cura l’iter relativo al controllo di regolarità amministrativa a campione sugli atti di cui al punto a), nella misura del 5% del totale degli atti adottati da ogni Dirigente;
  • Predispone apposita relazione sulle risultanze del controllo al fine di consentire al Segretario Generale Direttore Generale di impartire ai Dirigente eventuali direttive cui conformarsi in caso di riscontrate irregolarità;
  • Predispone report ed ogni altra documentazione necessaria a garantire il rispetto dei principi di trasparenza curandone la massima diffusione mediante il sito web del Comune;
  • Verifica che i controlli siano coerenti con quanto previsto nel Piano triennale di prevenzione della corruzione.
  • Degli esiti di tale tipologia di controllo si tiene conto anche ai fini della redazione del referto del Controllo strategico.  

4.Controllo sugli equilibri finanziari:
  • Sovraintendenza delle attività svolte dal Dirigente competente al controllo.
  • Tale controllo sugli equilibri finanziario è finalizzato a conseguire il monitoraggio degli equilibri finanziari della gestione di competenza, dei residui e della gestione di cassa, anche ai fini della realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica. Si svolge sotto la Direzione ed il Coordinamento del Dirigente del Dipartimento Servizi finanziari che avrà cura di organizzare il personale in funzione al servizio in questione.

5.Controllo sulle società partecipate non quotate:
  • Verifica, attraverso la predisposizione e il successivo controllo, gli obiettivi gestionali, anche in riferimento all’art. 170,   6° comma,  del T.u.e.l., e la redazione del bilancio consolidato, l’efficacia, l’efficienza e l’economicità degli organismi gestionali esterni e delle società partecipate non quotate;
  • Verifica che le Società redigano una carta della qualità dei servizi attraverso la quale l’amministrazione stessa comunica con la cittadinanza, tutela i diritti dei cittadini, presenta i propri servizi e fissa gli standard di qualità che esprimono i livelli attesi di qualità del servizio;
  • Monitora  le informazioni  in merito alla gestione aziendale e/o nell’andamento dei rapporti di servizio ed economico- finanziari con il Comune, situazioni che non corrispondono agli obiettivi, ai programmi e ai contratti con l’Amministrazione o che possano generare squilibri nel bilancio della società o in quello comunale, adottano le azioni conseguenti, salvo sia necessaria idonea segnalazione, eventualmente con l’individuazione e la proposta di interventi correttivi, alla Giunta, che valuterà la necessità di informare il Consiglio Comunale
  • Redige almeno un report infrannuale che viene trasmesso al Sindaco, alla Giunta, al Consiglio Comunale e pubblicato nell’apposita sezione dedicata alla trasparenza del sito web del Comune; 

6.Controllo sulla qualità dei servizi erogati:
  • Sovraintendenza delle attività svolte dal Dirigente competente al controllo.
  • Tale controllo sulla qualità dei servizi è volto a misurare la soddisfazione degli utenti esterni ed interni dell’Ente in relazione alla qualità dei servizi erogati, sia direttamente, sia mediante organismi gestionali esterni. Si svolge sotto la Direzione ed il Coordinamento del Dirigente del Dipartimento Servizi al Cittadino  che avrà cura di organizzare il personale in funzione al servizio in questione.

D - Ciclo Performance

  • Attuazione del controllo di gestione e monitoraggio dell’intero Ciclo Performance come disciplinato dalla Legge e dal Regolamento dell’Ente.
  • Progettazione e gestione dei sistemi di misurazione e valutazione per l’incentivazione del personale fornendo altresì supporto applicativo in merito ai Dirigenti ed all’O.I.V. costituito presso l’Ufficio di Gabinetto del Sindaco.

E - Relazioni Sindacali
  • Gestione dei distacchi e permessi sindacali attraverso la piattaforma PerlaPA.
  • Gestione dei rapporti con le OO.SS. rappresentative a livello nazionale.
  • Convocazione incontri con le OO.SS. Verbalizzazione incontri.
  • Gestione rapporti con RSU. Organizzazione elezioni RSU.
  • Supporto all’attività di commissione di verifica sull’applicazione degli istituti contrattuali.

F - Formazione

Elaborazione del piano triennale di addestramento, aggiornamento e formazione del personale dipendente. 
Piani formativi.

G – Repertorio dei Contratti

  • Adempimenti relativi alla registrazione, conforme a legge, dei contratti repertoriati (predisposizione determinazioni, invio modello unico Agenzia delle Entrate acquisizione ricevute di registrazione).
  • Gestione dell’ufficio repertorio dei contratti con archiviazione degli stessi muniti di firma digitale sul server comunale.
  • Rilascio copie dei contratti agli aventi diritto (uffici comunali, ditte esterne, uffici pubblici).
  • Tenuta dei registri di repertorio dei contratti.
  • Custodia dei contratti originali sia in forma cartacea che in forma digitale.
  • Conteggio diritti di segreteria.
  • Rilascio copie di contratti all’Autorità Giudiziaria e alle altre Autorità previste dalle leggi.

H - Toponomastica

Presidenza della Commissione di Toponomastica.

I - Gestione del Personale

  • Organizzazione e disegno della macrostruttura dell'Ente con il supporto del Dirigente Risorse Umane per gli aspetti operativi e tecnico/normativi.
  • Dimensionamento, programmazione e acquisizione delle risorse umane e professionali incluso il governo dei processi di mobilità interna ed esterna.
  • Supporto agli organi di governo nelle politiche di programmazione, quali:
  •  - Piani dei fabbisogni di personale (assunzioni in ruolo, a tempo determinato, forme flessibili, ecc.);
  •  - Piani dei fabbisogni di personale in materia di risorse aggiuntive per la contrattazione decentrata;
  •  - Indirizzi per la contrattazione decentrata integrativa;
  • Assegnazione delle risorse umane ai singoli Servizi, sentito il parere del Dirigente competente e dei responsabili dei servizi, nell'ambito della dotazione organica complessiva definita dalla Giunta Comunale.
  • Sottoscrizione dei contratti individuali di lavoro, con possibilità di delega ad altro Dirigente.
  • Adozione di provvedimento di mancato superamento del periodo di prova dei dipendenti inquadrabili nella categoria dirigenziale, di quelli direttamente assegnati per l'espletamento delle sue funzioni, nonché di quelli addetti all'eventuale servizio da Egli diretto.
  • Emanazione di direttive in merito alla organizzazione del lavoro ed agli orari di servizio. A tal fine determina l'orario di servizio e, previa intesa con il Sindaco, l'orario di apertura al pubblico degli uffici comunali.
  • Gestione del procedimento di valutazione delle prestazioni di tutto il personale, oltre quello dirigenziale, ai fini dell'erogazione dei compensi accessori con diretta responsabilità dei giudizi da assegnare ai Dirigenti responsabili dei servizi. Adotta conseguentemente tutti gli atti di attribuzione definitiva delle indennità di risultato e degli istituti incentivanti a seguito delle procedure di valutazione.
  • Autorizzazione ai Dirigenti per lo svolgimento di incarichi di collaborazione esterna ai sensi dell'art. 53 del Decreto Lgs n° 165/2001, dandone comunicazione alla Giunta.
  • Autorizzazione ai dipendenti per lo svolgimento di incarichi di collaborazione esterna ai sensi dell'art. 53 del Decreto Lgs n° 165/2001, su parere del Dirigente responsabile del servizio, dandone comunicazione alla Giunta.
  • Sovraintendimento del processo finalizzato al controllo di gestione.
  • Presidenza delle Commissioni di concorso per l'assunzione di personale direttamente connesso alle funzioni a Egli assegnate. 

Espandi »

VICE SEGRETERIA GENERALE
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Giovanni Bruno
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Assistenza e partecipazione alle sedute ed alle riunioni degli Organi istituzionali, in caso di assenza e/o impedimento del Segretario Generale.
  • Sostituzione del Dirigente dell’Ufficio di Gabinetto e tutti i Dirigenti dell’Area Sindaco in caso di assenza e/o impedimento.
  • Proposte e modifiche dei regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo 81/2008 e ss.mm.ii. Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge 190/2012. 
  • Funzioni delegate in applicazione degli adempimenti in materia di documentazione amministrativa di cui al D.P.R. 28/12/2000 n. 445;
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza della Vice Segreteria Generale.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente, Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l’eventuale conciliazione da tenersi presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.
  • Funzione di supporto alla Segreteria Generale – Direzione Generale su specifica attribuzione da parte del Segretario Generale, di tutte o alcune delle funzioni allo stesso attribuiti nei limiti previsti da leggi e regolamenti.
  • Funzioni di coordinamento di opere classificate dall’Amministrazione quali “Progetti Speciali”.


A - Giunta, Consiglio e Circoscrizioni

  • Esame preventivo delle proposte di deliberazione del Consiglio e della Giunta e verifica formale delle stesse. Istruttoria e controllo di regolarità amministrativa.
  • Gestione delle attività di competenza dell'Ufficio Deliberazioni, Determinazioni ed Ordinanze.
  • Programmazione e sviluppo delle funzioni di supporto organizzativo, informativo, giuridico, amministrativo per le attività del Consiglio, delle Commissioni e dei Gruppi Consiliari.
  • Assistenza alla Presidenza del Consiglio comunale per lo svolgimento delle funzioni attribuite dallo Statuto, nonché di quelle relative alla rappresentanza del Consiglio.
  • Assistenza al Consiglio comunale, gestione amministrativa e svolgimento dei compiti di segreteria delle Commissioni consiliari permanenti e speciali.
  • Raccolta determinazioni e deliberazioni per attività Gruppi consiliari.
  • Ogni attività di tramite per i rapporti dei Gruppi consiliari con l'Amministrazione.
  • Gestione trattamento economico del Presidente del Consiglio e dei Consiglieri.
  • Programmazione e sviluppo delle funzioni di supporto organizzativo, informativo, giuridico, amministrativo per le attività della Giunta Comunale.
  • Assistenza alla Giunta Comunale: convocazione, protocollazione delle proposte di deliberazioni, predisposizione ordine del giorno, assistenza a lavori, verbalizzazione sedute e coordinamento documentazione necessaria.
  • Ordinanze di missione per fini istituzionali degli Assessori Comunali.
  • Raccolta dei Regolamenti comunali.  
  • Registrazione, numerazione, conservazione e raccolta degli atti deliberativi, delle determinazioni e delle ordinanze del Sindaco. Esiti delle pubblicazioni degli atti. Trasmissione ai Dipartimenti.
  • Registrazione, raccolta e catalogazione delle determinazioni dei Dirigenti e dei Capo Servizi titolari di posizione organizzativa.
  • Pubblicazioni atti a valenza generale (P.R.G., Statuto, Regolamenti, ecc).
  • Rapporti con la Corte dei Conti, con la Prefettura, con l'Assessorato Regionale alle Autonomie, con il Dipartimento nazionale della Funzione Pubblica e con i restanti Organismi di controllo e di verifica degli Enti locali.
  • Stato Patrimoniale dei Consiglieri, del Sindaco e degli Assessori.
  • Effettuazione di verifiche su mandato mirato da parte del Sindaco e della Giunta Comunale.
  • Attività di assistenza, consulenza e gestione delle attività dei Consigli Circoscrizionali.
  • Segreteria del Consiglio e del Presidente, convocazioni consigli e commissioni, ordini del giorno, assistenza e verbalizzazione lavori consiglio e commissioni, attestazioni di presenza, contabilizzazione gettoni di presenza.
  • Rimborso oneri ai datori di lavoro dei consiglieri/presidenti circoscrizionali.
  • Gestione dei rapporti tra i consigli circoscrizionali e tra gli stessi ed il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale.
  • Affari residuali non rientranti nella specifica degli altri Servizi e Uffici.

B - Bandi di Gara e Contratti

  • Supporto ai Dipartimenti nella predisposizione dei bandi di gara per l'affidamento di lavori, forniture e servizi;
  • Cura la pubblicazione dei bandi di gara sulla GUCE, GURS, Albo Pretorio, sito web del Comune, quotidiani locali e nazionali ed adempimenti conseguenti.
  • Predisposizione ed istruzione atti per la stipula dei contratti per lavori, fornitura e servizi compresa la cura degli adempimenti conseguenti.
  • Cura i rapporti con l’UREGA di Messina, sia nella fase di predisposizione degli atti di gara, che successivamente nella fase di espletamento delle stesse.
  • Attua le procedure di verifica in materia di antimafia con le Prefetture.
  • Predispone ed aggiorna l’Albo delle Imprese di fiducia dell’Amministrazione
  • Predisposizione ed istruzione atti per la stipula dei contratti di assegnazione alloggi comunali, compresa la cura degli adempimenti conseguenti.
  • Predisposizione ed istruzione atti per la stipula delle concessioni per le  sepolture, compresa la cura degli adempimenti conseguenti.
  • Registrazione e trascrizioni contratti, convenzioni e concessioni e rapporti con l'Agenzia delle Entrate e del Territorio, non rientranti tra quelli di competenza del Segretario Generale – Direttore Generale

C - Centro Elaborazione Dati (C.E.D.) 

  • Attuazione del Codice dell’Amministrazione Digitale (C.A.D.) di cui al Decreto Lgs 7 marzo 2005 n° 82 e ss.mm.ii.
  • Gestione amministrativa, tecnica ed economica del CED e di tutti i sistemi informatici centrali e periferici dell'Ente.
  • Manutenzione dei sistemi informatici centrali, telematici, di comunicazione e del sito internet.
  • Piano di sviluppo dei sistemi e delle reti.
  • Coordinamento, consulenza, supporto ai programmi di informatizzazione dei Servizi e delle singole strutture comunali.
  • Gestione tecnica programmi, dotazione e-mail comunale per il personale dipendente e per gli amministratori.
  • Gestione del sito IPA con individuazione del referente.   
  • Gestione delle PEC e  firme digitali attive o da attivare/disattivare.
  • Supporto a organi di governo per la predisposizione di piani strategici informatici.
  • Predisposizione piani di formazione informatica.
  • Studio e applicazione normativa su riservatezza dei dati.
  • Gestione sistemistica, applicativi, salvataggio dati.
  • Supporto tecnico alle strutture organizzative per garantire l'attuazione dei principi in materia di Trasparenza e Integrità nel rispetto del D.Lgs. n.150/2009 e del D.Lgs. n. 33/2013 nonché del sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente”.
  • Pronto intervento informatico.
  • Assistenza all'introduzione di nuovi applicativi.
  • Gestione sistemi telematici e infrastrutture geografiche di rete.
  • Attività di supporto al Responsabile del Piano di Informatizzazione ai sensi della deliberazione della G.C. n. 106 del 16/2/2015, inclusa la redazione delle proposte di atti collegiali e monocratici.




Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l'urgenza per rendere più efficiente l'azione amministrativa nell'interesse pubblico generale.

Espandi »

DIPARTIMENTO DEMANIO - PATRIMONIO - ESPROPRIAZIONI
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
dott. Giovanni Di Leo
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A – Demanio

  • Attività per l'acquisto di beni demaniali dello Stato, ovvero per ogni attività per l'acquisizione di immobili di proprietà dello Stato, che di fatto rappresentano già importanti servizi per la città per renderli definitivamente accessibili ed utili alla collettività.
  • Gestione dei rapporti con gli Enti Demaniali concessori.
  • Concessioni demaniali passive (Richieste di concessione, istruttoria e pagamento canoni. Rapporti con gli Enti proprietari delle aree, etc.).
  • Gestione dei beni demaniali e del patrimonio indisponibile. Usi civici. Concessioni demaniali passive. Concessioni non temporanee a terzi di immobili destinati alla realizzazione di attività artistiche e culturali e destinati all'esercizio di attività commerciali.

B - Patrimonio Comunale

  • Attuazione delle strategie di valorizzazione e messa a reddito del patrimonio immobiliare comunale.
  • Gestione amministrativa e finanziaria per le concessioni e l'applicazione del canone per occupazioni permanenti e temporanee di spazi ed aree pubbliche (COSAP, ecc.).
  • Gestione amministrativa, finanziaria e locazione del patrimonio immobiliare comunale e assimilati. Gestione del patrimonio disponibile del Comune, incluse assegnazioni agevolate ad enti senza scopo dí lucro.
  • Gestione e riscossione fitti attivi provenienti dagli immobili di proprietà comunale.
  • Reperimento, locazione ed assegnazione di immobili di proprietà di terzi per Uffici e Scuole comunali.
  • Tenuta e aggiornamento inventari. (Inventariazione di beni immobili di proprietà comunale). Trascrizioni. Esame amministrativo, raccolta e conservazione dei titoli di proprietà. 
  • Ispezione e ricognizione dei beni immobili patrimoniali del Comune al fine di accertare e segnalarne lo stato di conservazione, eventuali occupazioni abusive, usurpazioni, danneggiamenti.
  • Adozione di tutti i provvedimenti relativi alle procedure di sgombero per occupazioni abusive di qualsiasi immobile appartenente al patrimonio comunale, compresi quelli eventualmente liberi in attesa di diversa destinazione d’uso. Sono esclusi da tale attività gli immobili di Edilizia Residenziale Pubblica la cui competenza gestionale rientra tra le funzioni del Dipartimento Politiche per la Casa.
  • Procedure relative all’acquisizione degli immobili di cui all’O.C.D.P.C. 172/2014.
  • Acquisti e alienazioni immobili nel rispetto del vigente specifico Regolamento comunale.
  • Procedure per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà delle aree PEEP e PIP e per la rideterminazione del prezzo di cessione delle aree PEEP e PIP per ragguagliarli al valore di mercato al fine di concedere agli assegnatari la piena disponibilità dei beni.
  • Acquisizione, trascrizione presso i registri immobiliari ed immissione in possesso di immobili confiscati provenienti da attività illecite.
  • Acquisizione ed immissione in possesso di immobili realizzati abusivamente.
  • Concessioni gratuite di beni confiscati ex L.575/65.
  • Consulenze e valutazioni economiche in materia immobiliare. Sopralluoghi tecnici. Valutazioni e stime.
  • Valutazione dei danni derivanti dai sinistri agli immobili ed agli edifici di proprietà e/o di competenza comunale e relative trattazioni.
  • Stime dei danni locativi agli immobili locati e relativa trattazione tecnico-amministrativa dei danni da pagare ai proprietari locatori.
  • Rapporti tecnici ed amministrativi per le aree private aperte al pubblico transito.
  • Rilascio concessioni per occupazione temporanea e permanente suolo pubblico, compresi i passi carrabili.
  • Pareri tecnici in materia di tagli stradali, scavi, occupazioni di suolo pubblico in genere.
  • Rilascio autorizzazioni per occupazioni a vario titolo (anche gratuito) sul territorio comunale.
  • Rilascio concessioni permanenti per posa di cavi, condutture e simili.
  • Rilascio concessioni temporanee per lavori di scavo.
  • Rilascio autorizzazioni suolo pubblico per spazi pubblicitari.
  • Valutazioni e stime, redazione di tipi mappali, nuovi accatastamenti, frazionamenti, immissioni in possesso, ecc.
  • Predisposizione, stipula e gestione contratti di assicurazione per i beni comunali.
  • Dismissioni Patrimonio Comunale
  • Predisposizione ed aggiornamento del piano di dismissione immobiliare comunale.
  • Partecipa, per la parte di competenza, al Tavolo tecnico interdipartimentale per le demolizioni.
  • Supporto al SIT per l'aggiornamento dello stradario comunale.

C - Espropriazioni

  • Gestione di tutte le procedure espropriative per pubblica utilità.
  • Occupazioni temporanee e d'urgenza di immobili privati preordinate non finalizzate alla espropriazione dell'area.
  • Gestione amministrativa del contenzioso afferente alle procedure di esproprio.
  • Frazionamenti, inserimento in mappa, catastazione di immobili da acquisire o acquisiti al patrimonio comunale (espropriazioni, occupazioni acquisite ecc.).
  • Studio e messa in gara dei "Comparti ex piano Borzi" ai sensi del D. Lgs. n° 1933/1917;
  • Acquisizione in sanatoria al patrimonio comunale delle aree oggetto di occupazione acquisitiva ai sensi dell'art. 42 bis del vigente T.U. sulle Espropriazioni.
  • Stime delle aree da cedere al comune a seguito di lottizzazioni, come previsto dalla Deliberazione G.M. n. 1331 del 29/11/2000.

D - Beni comuni

  • Coordinamento e gestione degli adempimenti procedurali inerenti l’attività del Laboratorio per i Beni comuni e le istituzioni partecipate. 
  • Promozione di iniziative finalizzate alla valorizzazione del patrimonio mobiliare ed immobiliare (beni comuni). 
  • Organizzazione di incontri di studio e di approfondimento della tematica dei beni comuni.
  • Individuazione di modalità di gestione partecipata. 
  • Gestione di un nuovo modello di collaborazione, tra Amministrazione e cittadini singoli ed associati, per il perseguimento di finalità d’interesse generale, favorendo la sussidiarietà e l'introduzione di meccanismi nuovi e semplificati di coinvolgimento della cittadinanza alla cura dei beni comuni.
  • Regolamentazione dei beni comuni e gestione con criteri di partecipazione e autogestione per la valorizzazione di beni in degrado ed abbandono.
  • Attuazione d'interventi diretti all'autogestione dei beni comuni.

Espandi »

DIPARTIMENTO POLITICHE CULTURALI ED EDUCATIVE SVILUPPO ECONOMICO
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Dott. Salvatore De Francesco
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Pubblica Istruzione 

  • Programmazione, coordinamento e gestione dei servizi educativo - formativi per l'infanzia, della formazione professionale, della formazione continua e permanente e dell'attività delle Scuole dell'obbligo.
  • Scuole Materne comunali.
  • Gestione del servizio di ristorazione destinato a strutture scolastiche; gestione dei relativi controlli tecnici ed amministrativi.
  • Progetti educativi (Contributi agli alunni per viaggi e visite guidate; organizzazione di gemellaggi; ecc.),
  • Organizzazione di corsi di educazione per adulti c/o le istituzioni scolastiche.
  • Sostegno pedagogico alle scuole materne.
  • Servizi per le scuole, Gestione anagrafe scolastica scuola dell'obbligo, Assistenza scolastica (erogazione buoni libro, contributi diritto allo studio).
  • Attività gestionali borse di studio.
  • Servizio trasporto scolastico.
  • Acquisizione di beni di ordinario consumo per le scuole (cancelleria, generi di pulizia, stampati, materiali di ricambio, ecc.).
  • Attività di sportello, informazioni, modulistica, iscrizioni, pagamento rette.
  • Attività di collegamento con le Direzioni Didattiche.

B - Sport

  • Organizzazione delle attività per dare attuazione alle linee di indirizzo dell'Amministrazione in materia sportiva, ricreativa, di turismo e di iniziative per la gioventù.
  • Approfondimento e divulgazione delle tematiche sportive mediante collaborazioni esterne, organizzazione di seminari, dibattiti, rassegne, pubblicazioni di settore.
  • Azione di sostegno dell'attività sportiva cittadina attraverso la concessione di interventi partecipativi finanziari.
  • Realizzazione nel territorio comunale di eventi sportivi, dotati di rilevante interesse agonistico, turistico e sociale, in collaborazione con le associazioni sportive interessate, mediante fornitura, anche a rimborso, di servizi necessari e con il supporto delle risorse umane e strumentali a disposizione del servizio.
  • Promozione dell'attività motoria, educazione alla salute e divulgazione dei valori sociali mediante la realizzazione di corsi la cui competenza è demandata alle Circoscrizioni territoriali.
  • Gestione amministrativa degli impianti e strutture, anche ricadenti in parchi e giardini (es. piscina villa Dante) per lo sport, per il tempo libero, per gli spettacoli anche attraverso concessioni, convenzioni e appalti.                 

C - Beni ed attività culturali

  • Programmazione operativa e organizzazione delle attività e degli interventi necessari per dare attuazione alle linee di indirizzo dell'Amministrazione in materia culturale.
  • Gestione amministrativa del patrimonio artistico, archeologico, culturale, storico, museale e scientifico del Comune e dei beni monumentali o dichiarati beni artistici o culturali, musei, etc.
  • Centro rete e coordinamento della Biblioteca comunale e del sistema bibliotecario cittadino e conservazione, tutela, valorizzazione delle fonti archivistiche storico-amministrative prodotte dagli organi comunali, nonché di tutti quegli altri archivi di notevole interessi (pervenuti al Comune per acquisizione, deposito o donazione) pubblici e privati, di carattere anche letterario, artistico, etc., su supporti tradizionali e non (archivi fotografici, audiovisivi, multimediali, ecc.) che siano ritenuti meritevoli di tutela e conservazione permanente. In particolare: monitoraggio del patrimonio bibliotecario degli Uffici e determinazione del fuori uso; gestione dei servizi tecnici dì biblioteca (accessioni, catalogazione, manoscritti e rari, periodici, mediateca); servizi al pubblico; riordinamento e inventariazione anche informatica; servizi di sala di consultazione e orientamento all'utenza; trascrizioni paleografiche e diplomatiche; pubblicazione di testi di carattere storico archivistico; iniziative culturali di promozione del patrimonio archivistico do il pubblico; convegni, mostre documentarie, conferenze, visite guidate, etc.; rapporti e relazioni esterne, in particolare con Istituti archivistici e Università.
  • Diffusione e promozione della cultura tramite la realizzazione di eventi culturali, con l'obiettivo della più ampia fruizione da parte del pubblico. In particolare: gestione operativa e funzionale degli spazi culturali e relativi servizi generali (controllo, vigilanza e disciplina degli accessi dei pubblico, negli orari stabiliti, funzionalità degli spazi) e cura dei servizi aggiuntivi di accoglienza al pubblico.
  • Programmazione e realizzazione di iniziative culturali direttamente promosse e organizzate dal Dipartimento, anche in collaborazione con Enti pubblici o privati. Organizzazione esposizioni e mostre temporanee; conferenze, convegni, seminari, pubblicazioni.
  • Programmazione e realizzazione di iniziative culturali di concerto con gli altri Dipartimenti dell'Amministrazione comunale.
  • Attività di organizzazione e gestione della Vara e dei Giganti.
  • Gestione delle complesse problematiche relative ai rapporti tra scuola e musei e biblioteche cittadini.
  • Organizzazione dell'attività di animazione culturale nelle scuole di ogni ordine e grado con l'ausilio di seminari, incontri, visite guidate.
  • Organizzazione di manifestazioni turistiche. Segnaletica ed itinerari turistici.
  • Gestione degli spazi destinati ad attività culturali all’interno degli immobili: Palazzo Antonello da Messina; Galleria d'arte contemporanea (GAMM); Chiesa S. Maria Alemanna; Antiquarium; Forte Ogliastri ed altre strutture destinate a tal fine.
  • Gestione del patrimonio librario dell’Archivio Storico.
  • Gestione del servizio di biblioteca comunale e dei bambini. Organizzazione front-office e back-office 
  • Catalogazione e collocazione libraria attraverso il programma “SEBINA”.
  • Scambi culturali e attività di formazione dei giovani nel campo della cultura e del lavoro.
  • Attività per la valorizzazione dell'ambiente e delle bellezze naturali e naturalistiche.
  • Convegnistica.

D - Sviluppo Turistico della Città e Spettacolo 

  • Organizzazione e pubblicizzazione manifestazioni turistiche.
  • Studi ed integrazione per l'incremento del turismo.
  • Promozione dell'immagine cittadina. Carta servizi turistici.
  • Promozione dell'immagine e della presenza nazionale ed internazionale della città: Organizzazioni missioni, incontri, manifestazioni, conferenze, gemellaggi, progetti e programmi di cooperazione.

E - Valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale

  • Valorizzazione del patrimonio artistico-culturale di proprietà comunale e non.
  • Valorizzazione della memoria della Città di Messina.
  • Captare risorse comunitarie, regionali e nazionali e/o di Project Financing o similari per attività artistico-culturale.
  • Valorizzazione delle Identità e delle Tradizioni locali.


F – Sviluppo economico

  • Attività di consulenza e promozione per le imprese di qualunque dimensione.  Formazione imprenditoriale. Marketing territoriale. Analisi socio-economiche.
  • Valorizzazione dei prodotti tipici e locali secondo principi di sostenibilità.
  • Attività promozionale immagine di Messina e dei prodotti tipici.
  • Incentivazione e sostegno ai gruppi di acquisto solidali (G.A.S.) ed ai distretti di economia  solidale  (D.E.S.) per la creazione di reti di acquisto solidali (R.E.S.)
  • Relazioni con città europee e paesi del mediterraneo dirette all'internazionalizzazione della città di Messina ed all'interazione con Enti di sviluppo locali ed esteri per favorire scambi culturali, sociali ed economici.
  • Relazioni internazionali e politiche di genere, culture delle differenze e rapporti con l'Università.
  • Attività di diffusione ed informazione di tutte le iniziative comunitarie nell'ambito della struttura comunale, promuovendo, all'occorrenza, incontri e conferenze con rappresentanti delle istituzioni e delle attività produttive locali per il miglior raggiungimento della “missione assegnata” e per l'acquisizione fondi (comunitari, nazionali, regionali) mediante la realizzazione e/o la partecipazione ad attività progettuali.
  • Politiche comunitarie.
  • Indirizzi per la redazione, da parte dei Dipartimenti competenti, di piani settoriali a valenza strategica.
  • Coordinamento e gestione programmi multidisciplinari e di sviluppo e cooperazione transnazionale. Fondi comunitari a gestione diretta.
  • Reperimento di risorse per innovazioni tecnologiche e di sviluppo.
  • Coordinamento e gestione strumentali di partenariato pubblico/privato.
  • Processi partecipativi e di condivisione con i portatori di interesse (Es. Urban Lab).

G - Pari Opportunità

Adozione degli atti   in materia di Pari Opportunità ed adempimenti conseguenziali
Attività di supporto al Comitato Unico di Garanzia (Legge 4 novembre 2010 n. 183).  

Espandi »

DIPARTIMENTO POLITICHE PER LA CASA
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
ing. Domenico Signorelli
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

Politiche per la casa - Edilizia residenziale pubblica 

  • Attuazione delle strategie di valorizzazione e messa a reddito del patrimonio immobiliare di edilizia residenziale pubblica.
  • Gestione amministrativa, finanziaria e locazione del patrimonio immobiliare comunale di edilizia residenziale pubblica e assimilati.
  • Stipula contratti.
  • Gestione e riscossione fitti attivi provenienti dagli alloggi di proprietà comunale
  • Reperimento, locazione ed assegnazione di immobili di proprietà di terzi per edilizia abitativa.
  • Rapporti con Procura e Prefettura per la gestione e il monitoraggio delle problematiche alloggiative che abbiano carattere di emergenza e pericolosità ed aventi refluenze di carattere generale.
  • Locazione alloggi per situazioni disagiate.
  • Assegnazione alloggi ex L. 1035/72: predisposizione bandi e graduatorie.
  • Assegnazione alloggi ex L.R. 10/90 e successive modifiche ed integrazioni: predisposizione bandi e graduatorie.
  • Gestione ed applicazione L.R. 1/92: Sanatorie e regolarizzazione alloggi E.R.P.; rapporti con lo I.A.C.P. per la gestione degli alloggi di sua proprietà appartenenti al Piano di ERP; censimenti periodici E.R.P.
  • Predisposizione ed emissione di determinazioni ed ordinanze d'ingiunzione e di sgombero; gestione del contenzioso con i soggetti intestatari di contratti di E.R.P. per abbandoni, cessioni, morosità; rapporti con il Corpo di P.M. per gli accertamenti sugli alloggi 
  • Rapporti con il Corpo di Polizia Municipale per il sostegno a interventi di accertamento e verifica di occupazioni abusive e/o rilevamento dati degli stessi.
  • Rapporti con il Dipartimento Autoparco per attività della squadra movimento terra per la demolizione di manufatti abusivi.
  • Tenuta e aggiornamento dell’albo degli amministratori di condominio; predisposizione atti amministrativi a supporto per la nomina sindacale o altro soggetto comunale competente degli amministratori di condominio negli alloggi comunali; gestione amministrativa e contabile.

Espandi »

DIPARTIMENTO POLITICHE SOCIALI
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
dott. Domenico Zaccone
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, ecc). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto ai Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione  del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

Servizi Sociali ed Assistenziali

  • Competenze relative alla Legge 328/00 (Predisposizione del Piano di Zona, Attuazione dei relativi servizi, Centro Affidi ed Affido Familiare, Buono Socio Sanitario, ecc .).
  • Competenze in materia di interventi in favore degli anziani (assistenza domiciliare anziani, Casa Serena, servizio trasporto agevolato, telesoccorso, ricovero in strutture residenziali di anziani ed adulti inabili, ecc.).
  • Competenze in materia di disabilità (aiuto domestico famiglie PH, trasporto PH ai centri occupazionali, assistenza igienico-sanitaria PH nelle istituzioni scolastiche, gestione strutture residenziali diverse dalle Comunità alloggio, ricovero in Comunità alloggio per disabili psichici, contributo abbattimento barriere architettoniche negli edifici privati, ecc.).
  • Albo Regionale ex Artt. 26 e 27 L.R. 22186.
  • Servizio sociale a tutela del minore (interventi disposti da Tribunale per i minorenni, Procura per i minorenni, Tribunale Ordinario e Corte d'Appello minori, Adozioni Nazionali ed Internazionali, Dispersione scolastica).
  • Servizio sociale.
  • Interventi in favore di minori: ricovero in strutture residenziali (Case Famiglia e Comunità alloggio minori, Case di accoglienza per gestanti e ragazze madri), Minori stranieri non accompagnati, ecc.
  • Integrazione multietnica e progetti di sostegno.
  • Rapporti con la Consulta comunale delle Organizzazioni sociali che operano nel settore delle attività' sociali in favore della famiglia e della comunità del Comune di Messina (Delibera n. 40/C del 7/8/2002).
  • Finanziamenti europei, nazionali e regionali nell'ambito delle politiche sociali.
  • Gestione Asili Nido.
  • Centri di aggregazione giovanile (C.A.G.).
  • Competenze L. 431/98 adii e L. 448/98 artt. 65 e 66, contributi ed agevolazioni tariffarie in favore di fasce deboli, bonus regionali e/o nazionali in favore delle famiglie ecc.
  • Sostegno economico nei confronti di individui o nuclei familiari in situazioni di estremo disagio e/o difficoltà economiche.
  • Gestione di progetti volti a mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali (Es: Cantieri di Servizio, ecc.).
  • Fondazione antiusura.
  • Segretariato Sociale.
  • Morosità incolpevole - decreto del 14/5/2014 Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.
  • Attività di supporto (disposizioni) di interventi degli assistenti sociali su richiesta di altri Dipartimenti (es. Politiche per la Casa – Protezione Civile).
  • Partecipa, per la parte di competenza, al Tavolo tecnico interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive.

Espandi »

DIPARTIMENTO SERVIZI AL CITTADINO
(aggiornato al 04/07/2017 16:40:37)
Responsabile:
Ing. Natale Maurizio Costronovo
Competenza:
FUNZIONI GENERALI 

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.), Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Relazioni con il Pubblico (U.R.P.) / Albo Pretorio 

  • Servizio di ricevimento e protocollazione della corrispondenza indirizzata all'Amministrazione,
  • Nel rispetto della normativa di legge, garantisce l'accesso ai cittadini per ricerche mirate utilizzando le postazioni internet dell'Ufficio.
  • Ricezione e gestione delle richieste di accesso agli atti dell'amministrazione e di partecipazione ai procedimenti amministrativi di cui alla legge n° 241/90 e successive modificazioni, garantendo l'esercizio dei diritti di informazione.
  • Tutte le notizie in possesso dell'Ufficio relative a pratiche che riguardano la loro persona o la loro impresa, saranno fornite ai cittadini, anche per il tramite delle competenti strutture comunali.
  • Gestione delle attività di competenza del centralino telefonico comunale. 
  • Promozione e sostegno per lo sviluppo di forme di partecipazione civica per la tutela dei diritti ed il miglioramento della qualità della vita urbana.
  • Rilevazione sistematica dei bisogni e del livello di soddisfazione dell'utenza per i servizi erogati, anche attraverso la raccolta e la gestione dei reclami e dei suggerimenti dei cittadini, e collabora per adeguare, conseguentemente, i fattori che determinano la qualità delle prestazioni offerte.
  • Dematerializzazione atti.
  • Organizzazione e gestione dei servizi di comunicazione del portale internet e fornire assistenza ai singoli Servizi ed all'Ufficio di Gabinetto del Sindaco per l'inserimento di atti ed informazioni di competenza di dette strutture.
  • Responsabile per tutte le attività volte a gestire, garantire e verificare la trasmissione dei dati o l'accesso diretto agli stessi da parte delle Amministrazioni procedenti e per consentire a queste ultime lo svolgimento di "idonei controlli, anche a campione" delle dichiarazioni sostitutive, a norma dell'articolo 71 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n° 445 (cfr. Deliberazione G.C. n° 39 del 20.01.2012).
  • Gestione albo pretorio e pubblicazione atti con l'obbligo di pubblicità sul sito internet ai sensi del codice dell'amministrazione digitale di cui al D.lgs. 82/2005 e alle vigente norme regionali, nazionali e dei regolamenti comunali.
  • Albo pretorio ON-LINE. 

B - Protocollo Generale 

  • Protocollo informatico degli atti dell'Ente.
  • Gestione del servizio di accettazione e d'inoltro a mezzo posta, della corrispondenza e delle notifiche per conto degli Uffici comunali.
  • Gestione del servizio di distribuzione della corrispondenza destinata agli Uffici comunali.
  • Gestione del servizio di deposito atti presso la Casa Comunale e di consegna ai cittadini residenti, aventi diritto, ai quali non è stato possibile effettuare direttamente la notifica.
  • Notifiche atti dell'Amministrazione e notifiche atti per conto di altre Amministrazioni.

C - Anagrafe 

  • Tenuta e aggiornamento registro della popolazione residente.
  • Gestione delle posizioni anagrafiche dei soggetti residenti, rettifiche ed aggiornamenti delle posizioni per effetto di stato civile (nascita, morte, matrimonio e cittadinanza) o di trasferimenti dì residenza e cambi di abitazione.
  • Gestione dei trasferimenti di residenza da e per altri Comuni, gestione immigrazione di stranieri nel Comune.
  • Gestione dei cambi di abitazione all'interno del Comune.
  • Controllo delle posizioni di irreperibilità anagrafica e provvedimenti conseguenti.
  • Rilascio carte d'identità.
  • Attività di segreteria e corrispondenza con soggetti esterni con preparazione di ricerche anagrafiche storiche ed alberi genealogici.
  • Tenuta dell'anagrafe dei pensionati e comunicazioni agli Enti previdenziali dei decessi e dei nuovi matrimoni dei pensionati, consegna libretti e decreti di pensione.
  • Gestione delle posizioni relative alla leva militare: (es. tenuta dei ruoli matricolari, ecc.).
  • Gestione anagrafe degli Italiani residenti all'estero: iscrizioni, cancellazioni ed aggiornamenti delle posizioni a seguito di comunicazioni di stato civile (nascita, morte, matrimonio e cittadinanza) con assidua corrispondenza con tutti i Consolati Italiani, Ministero degli Affari Esteri e rapporti diretti con il Ministero dell'Interno.
  • Gestione dei servizi anagrafici al domicilio degli utenti che non deambulano.
  • Attività di sportello con emissione dei certificati anagrafici.
  • Trasmissione al Servizio Entrate delle variazioni anagrafiche per l'aggiornamento dei ruoli concernenti i tributi comunali.
  • Applicazione D.P.R. n° 445/2000 (autenticazioni sottoscrizioni e copie, ecc.).
  • Comunicazioni a Questura, Prefettura e altri Enti.
  • Tenuta rapporti con soggetti ed Enti esterni nelle materie di competenza del Servizio.

D - Stato Civile 

  • Tenuta ed aggiornamento dei registri di stato civile (nascita, morte, matrimonio, pubblicazioni di matrimonio, cittadinanza, iscrizioni e trascrizioni)
  • Redazione e trascrizione atti di nascita e provvedimenti conseguenti.
  • Redazione pubblicazioni di matrimonio e provvedimenti conseguenti.
  • Redazione e trascrizione atti di matrimonio e provvedimenti conseguenti.
  • Celebrazione matrimoni civili.
  • Redazione e trascrizione atti di cittadinanza e provvedimenti conseguenti.
  • Redazione e trascrizione atti di morte e provvedimenti conseguenti.
  • Gestione pratiche di adozione, affiliazione, disconoscimento, tutele, ecc.
  • Trascrizione atti di stato civile ricevuti dall'estero.
  • Trascrizione sentenze in materia di stato civile.
  • Attività di sportello per certificazioni, estratti di stato civile, copie integrali, ricerche e corrispondenze.
  • Comunicazioni a Questura, Prefettura e altri Enti.
  • Tenuta rapporti con soggetti ed Enti esterni nelle materie di competenza del Servizio.

E - Elettorale

  • Tenuta ed aggiornamento delle liste elettorali con revisione dinamiche, semestrali straordinarie.
  • Aggiornamento e modifica delle sezioni elettorali.
  • Rilascio certificati elettorali
  • Certificazioni elettorali per referendum e consultazioni elettorali.
  • Tenuta, formazione ed aggiornamento degli Albi dei Giudici Popolari. Invio elenchi all'Autorità Giudiziaria ed altri adempimenti connessi.
  • Adempimenti in ordine alle attività della Commissione Elettorale Circondariale e della sottocommissioni.
  • Adempimenti in ardine alle attività della Commissione Elettorale Comunale.
  • Gestione di tutte le attività connesse allo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie.
  • Tenuta albo scrutatori ed albo presidenti di seggio.
  • Autenticazione firme, documenti, fotografie, stesura atti sostitutivi di atti notori, ecc.
  • Approvvigionamento, conservazione, classificazione di tutti i materiali di uso elettorale (cabine, urne, tavoli, sedie, ecc.) con la relativa tenuta dei registri di carico e scarico ed inventari.
  • Comunicazioni a Questura, Prefettura e altri Enti.
  • Tenuta rapporti con soggetti ed Enti esterni nelle materie di competenza del Servizio.

F - Decentramento

  • Organizzazione e coordinamento personale e servizi degli uffici decentrati, ivi compresi quelli demografici, uffici carte d'identità e polo catastale.
  • Pubblicazione atti. Uffici segnalazioni reclami dei cittadini.
  • Coordinamento e gestione attività proprie e delegate. Regolamenti concernenti attività proprie e/o delegate alle Circoscrizioni.
  • Rapporti con i Villaggi e le periferie cittadine.
  • Comunicazioni a Questura, Prefettura e altri Enti.
  • Tenuta rapporti con soggetti ed Enti esterni nelle materie di competenza del Servizio.
  • Caccia: gestione consegna tesserini venatori; statistica faunistica venatoria; anagrafe venatoria stagionale.
  • Funghi: rilascio tesserini per la raccolta dei funghi epigei spontanei.

G - Statistica 

  • Promozione e coordinamento per l'introduzione di metodologie statistiche nel trattamento delle informazioni prodotte dagli uffici comunali con particolare riferimento all'adeguamento degli archivi comunali informatizzati a fini statistici.
  • Realizzazione di studi e ricerche in campo economico e pubblicazione del bollettino statistico comunale.
  • Organizzazione e Coordinamento Censimenti. Rapporti con l'ISTAT e Comuni.
  • Coordinamento, rilevazione e comunicazione dei dati statistici richiesti sia per gli studi sulla popolazione sia per l'attività pratica degli organi della Pubblica Amministrazione.
  • Rilevazione indagine trimestrale forze lavoro.
  • Analisi prezzi al minuto, Commissione prezzi e relativi atti amministrativi.
  • Rilevazioni indagini ISTAT.
  • Realizzazione di tutte le rilevazioni previste dal Programma Statistico Nazionale sia per conto dell'ISTAT che in conto proprio - e relativi studi ed elaborazioni.
  • Attività di supporto ai Servizi ed all'Ufficio di Gabinetto del Sindaco in ordine ad adempimenti di indagine statistica.
  • Comunicazioni a Questura, Prefettura e altri Enti.
  • Tenuta rapporti con soggetti ed Enti esterni nelle materie di competenza del Servizio.
  • Supporto al SIT per l’aggiornamento dello stradario comunale.

Espandi »

DIPARTIMENTO SERVIZI ALLE IMPRESE
(aggiornato al 04/07/2017 16:41:39)
Responsabile:
Dott. Carmelo Giardina
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art. 16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Commercio - Industria Artigianato - Agricoltura 

  • Programmazione e gestione dell’attività inerente gli esercizi di vicinato settore alimentare, le attività artigianali e le attività di: Acconciatore, Estetista e mestieri affini, Tatuaggi, Piercing ed esercizi di vicinato non alimentare.
  • Gestione dei procedimenti relativa alla vendita tramite distributori automatici, spacci interni, commercio elettronico, vendita per corrispondenza, vendita presso il domicilio del consumatore, vendite straordinarie promozionali e sottocosto, panifici, ecc.
  • Gestione dei procedimenti relativi agli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande su area pubblica e privata, al domicilio del consumatore, all’interno di strutture e nei circoli/associazioni private. 
  • Programmazione e gestione dell’attività inerente le medie e grandi strutture di vendita, centri commerciali, centri commerciali naturali, agenzie di affari, impianti di distribuzione carburanti, spettacoli viaggianti, emissione in atmosfera, DIA alimentare, Autorizzazione Unica Ambientale e vidimazione documentazione accompagnamento vini. Tenuta registri vini e sostanze zuccherine.
  • Programmazione e gestione dell’attività inerente il rilascio delle autorizzazioni al commercio su aree pubbliche itineranti (Tip. C), per festività ed eventi. Cinema, Internet Point, lidi balneari, giornali e riviste.
  • Gestione nei settori dell'agricoltura, industria e artigianato, commercio, pesca e caccia, compresa ogni e qualunque forma di assistenza.
  • Procedimenti amministrativi gestionali e rilascio relative autorizzazioni ad imprese operanti nel campo dell'artigianato, agricoltura e turismo e nei servizi.
  • Procedimenti inerenti imprese commerciali, compresi mercati, mercatini rionali ed ambulanti; commercio fisso e commercio itinerante.
  • Procedimenti amministrativi gestionali e rilascio autorizzazioni nei settori della distribuzione carburanti, di edicole, quotidiani e periodici, di trasporti pubblici, di noleggi da rimessa, di taxi, ecc. 
  • Gestione di ogni attività di politica agricola.
  • Certificazioni di avvio attività produttive societarie, individuali e artigianali.
  • Rilascio di autorizzazioni, concessioni, licenze, certificati per lo svolgimento di attività commerciali, ricettive, alberghiere ed imprenditoriali in genere, ad eccezione dei provvedimenti e procedimenti su medie e grandi strutture e sugli alberghi e le attività ricettive.
  • Rilascio autorizzazioni igienico-sanitarie relative al rilascio delle c.d. licenze commerciali e/o artigianali. 
  • Gestione della disciplina degli orari e/o turni di apertura e chiusura degli esercizi commerciali e pubblici, delle attività produttive e artigianali, delle farmacie e dei distributori di carburante.
  • Convalida sequestri alimenti. Convalida sequestri stabilimenti alimentari.

B - Sportello Unico Attività Produttiva 

  • Sportello Unico Attività Produttive ed, in generale, ogni attività esecutiva di strumenti programmatici relativamente ad istanze di soggetti imprenditoriali.
  • Competenze previste nell'apposito Regolamento per il SUAP.
  • Provvedimenti e procedimenti su medie e grandi strutture e sugli alberghi e le attività ricettive.
  • Front-Office per rilascio titoli abilitativi Sportello unico per le attività produttive.



Rientrano, comunque, nei compiti del Servizio tutte le attività connesse ed attinenti le funzioni in generale attribuite allo stesso o assegnate dalla Giunta Municipale o dal Sindaco qualora ne ravvisi la necessità o l’urgenza per rendere più efficiente l’azione amministrativa nell’interesse pubblico generale.

Espandi »

DIPARTIMENTO ENTRATE TRIBUTARIE
(aggiornato al 06/07/2017 11:42:47)
Responsabile:
Dott. Antonino Cama
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti. 
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A – Tasse e Tributi

  • Predisposizione del Regolamento e della tariffa della Tassa sui Rifiuti.
  • Controllo e Gestione della TARSU – TARES - TARI
  • Attività di riscossione della TARSU – TARES – TARI. Accertamenti per mancato pagamento. Procedure coattive.
  • Controllo e Gestione dell’ICI – IMU - TASI
  • Attività di riscossione dell’ICI – IMU - TASI. Accertamenti per mancato pagamento. Procedure coattive.
  • Gestione e controllo dell’Imposta di soggiorno e relativo riversamento nelle casse comunali
  • Promozione di iniziative per una migliore riuscita per la lotta all'evasione fiscale comunale.
  • Formazione e gestione dei ruoli esecutivi per tutte le entrate comunali.
  • Formazione e gestione ruoli comunali per recupero entrate patrimoniali e fiscali evase.
  • Gestione del contenzioso e azioni di recupero di tutti i crediti di natura tributaria per  via giudiziaria dopo l'espletamento dell'intero iter amministrativo da parte dei Servizi competenti.
  • Collaborazione all'accertamento delle imposte statali e cura delle controversie in materia tributaria, d'intesa con i responsabili dei tributi interessati (controdeduzioni, conciliazioni e transazioni, rappresentanza in commissione tributaria).
  • Rapporti con il concessionario del servizio di riscossione ed, eventualmente, della formazione dei ruoli, accertamenti, ecc.

B - Pubblicità ed Affissioni

  • Gestione dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità. 
  • Verifica e riscossione di tutti i tributi in materia di pubblicità ed affissioni. Emettere quietanze di pagamento e relativi riscontri.  
  • Attività di affissione, a cura del Comune, in appositi impianti a ciò destinati, di manifesti concernenti comunicazioni di carattere istituzionale, sociale e commerciale.
  • Organizzazione e pianificazione dell'attività di affissione, impartendo specifiche direttive agli addetti.
  • Gestione gli spazi pubblicitari.
  • Gestione dei rapporti con le ditte specializzate nel campo pubblicitario ed affissioni. Accertamenti.
  • Autorizzazioni alla collocazione di insegne d’esercizio.
  • Emissione di provvedimenti di diffida e/o ordinanze di rimozione mezzi pubblicitari.

Espandi »

DIPARTIMENTO PROVVEDITORATO – ECONOMATO
(aggiornato al 06/07/2017 11:40:57)
Responsabile:
Ing. Riccardo Pagano
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Provveditorato 

  • Coordinamento della programmazione dei fabbisogni e la provvista, gestione, manutenzione, riparazione e conservazione dei beni mobili, arredi, macchine ed attrezzature diverse, strumenti tecnici, beni e materiali diversi per la dotazione di tutti i Dipartimenti del Comune.
  • Adozione dei provvedimenti necessari per assicurare costantemente la razionale fornitura e la distribuzione di quanto al punto 1) in relazione alle esigenze complessive dell'organizzazione del Comune ed in rapporto ai programmi ed agli obiettivi dell'Amministrazione.
  • Tenuta e l'aggiornamento degli inventari dei beni mobili del Comune ed il controllo della loro conservazione da parte dei consegnatari.
  • Alienazione dei materiali dichiarati fuori uso mediante costituzione di apposita Commissione. 
  • Gestione depositerie comunali.
  •  Gestione e conduzione del sistema di telefonia fissa, mobile e della centrale telefonica.
  •  Programma Biennale degli acquisti di beni e servizi.
B) Economato

  • Gestione del servizio economato.
  • Anticipazioni economali per missioni di servizio e/o partecipazione a convegni, congressi e seminari di studio e rappresentanza del Comune di Amministratori e Dipendenti.
  • Coordinamento della programmazione dei fabbisogni, la provvista e la distribuzione dei beni d'uso corrente, di consumo e di ricambio, degli stampati, carta e cancelleria,materiali di utensileria e ferramenta, di pitturazione, vetreria, idraulico ed elettrico e vario necessario per il funzionamento del settore “Pronto Intervento” e per i servizi comunali in genere.
  • Organizzazione e gestione del magazzino e la corretta tenuta della contabilità dello stesso.
  • Acquisto di libri, riviste, giornali e pubblicazioni; abbonamenti a quotidiani e periodici,programmi informatici.
  • Formazione ed aggiornamento Albo dei Fornitori di beni e servizi del Comune.
  • Stampa,traduzione, riproduzione e rilegatura di atti dell'Amministrazione, stampa di pubblicazioni e manifesti.
  • Registrazione e tenuta dei registri dei corrispettivi di competenza.
  • Pagamento di spese postali, tassate e telegrafo.
  • Acquisto, custodia e distribuzione delle marche segnatasse e di valori bollati.
  • Controllo, predisposizione ed esecuzione delle relative rendicontazioni periodiche, trimestrali e di quant'altro necessario per il corretto funzionamento del servizio.

Espandi »

DIPARTIMENTO RISORSE UMANE
(aggiornato al 26/07/2017 9:01:52)
Responsabile:
Dott. ssa Loredana Carrara ad interim
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.
  • Il Segretario Generale – Direttore Generale nell’organizzazione e disegno della macrostruttura dell'Ente è assistito negli aspetti operativi e tecnico/normativi.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Gestione giuridica del personale: 

  • Conto annuale del personale. Relazione ed invio telematico al competente Ministero.
  • Applicazione C.C.N.L. e C.C.D.I., parte giuridica ed attuazione degli accordi contrattuali ed economici.
  • Applicazione benefici ai sensi della Legge n° 336/70 art. 1.
  • Riliquidazioni ai sensi dell’art. 50 C.C.N.L. 14/09/2000.
  • Aggiornamento mensile ed annuale dotazione organica del personale.
  • Rilevazioni trimestrali sulla spesa del personale.
  • Progressioni economiche.
  • Ricostruzione di carriere.
  • Gestione schede di valutazione.
  • Gestione dei processi di selezione esterna e di assunzione (concorsi esterni, mobilità, avviamento al lavoro tramite collocamento, comandi da e per l’esterno/assegnazione provvisoria/utilizzazione a scavalco, categorie protette, riammissioni in servizio). 
  • Gestione dei processi di selezione interna e degli avanzamenti di carriera.
  • Assunzione obbligatoria soggetti appartenenti alle categorie protette.
  • Stato giuridico di tutto il personale di ruolo e non di ruolo (immatricolazione, assegnazioni, trasferimenti, disciplina, ecc). Rapporti con gli Enti coinvolti nella gestione delle attività socialmente utili (Regione, Inps, ecc.). Mobilità fra gli Enti e procedure paraconcorsuali. Ricorsi interni dei lavoratori socialmente utili. Relazioni e rapporti con gli organi connessi alla stabilizzazione del personale precario (Regione, Ministero del Tesoro, Ministero Interno, ecc.) e predisposizione atti consequenziali. Rapporti con Italia Lavoro. Studio e predisposizione dei Piani d'impresa. 
  • Attività istruttorie ed assistenza al Segretario Generale – Direttore Generale nelle politiche di programmazione, quali:
   - Piani dei fabbisogni di personale (assunzioni in ruolo, a tempo determinato, forme flessibili, ecc.);
   - Piano annuale delle assunzioni;
   - Piani dei fabbisogni di personale in materia di risorse aggiuntive per la contrattazione decentrata;
   - Indirizzi per la contrattazione decentrata integrativa;
   - Sottoscrizione contratti decentrati con la Dirigenza ed il Personale Comunale;
  • Determinazione dei contingenti di personale part-time e procedimenti di trasformazione del rapporto di lavoro. Rientri a tempo pieno.  
  • Modifica profilo professionale per effetto di mobilità interna e per esigenze organizzative connessa a modifiche dell’organizzazione del lavoro che possono comportare l’istituzione, la soppressione di attività o la variazione di mansioni.
  • Modifica profilo professionale su istanza del dipendente per mansioni effettivamente svolte.
  • Anagrafe delle prestazioni, anche attraverso la piattaforma PerlaPA.
  • Studio e successiva istruttoria delle posizioni lavorative della fascia di ex dipendenti di aziende e/o società non gestite dall'Ente ma connesse all'attività comunale.
  • Gestione controllo presenze, assenze, malattie e aspettative, anche attraverso la piattaforma PerlaPA. e sul sito web istituzionale sezione “Amministrazione trasparente” . 
  • Permessi studio, permessi L.104/92, anche attraverso la piattaforma PerlaPA.
  • Disposizioni per visite fiscali al personale dipendente.
  • Servizio Ispettivo.
  • Attività istruttorie e di supporto del Datore di Lavoro, come capo del personale comunale, ai sensi del Decreto Legislativo 30 marzo 2001 n° 165 e ss.mm.ii.
  • Istruzione delle istanze di autorizzazione dei Dirigenti allo svolgimento di incarichi di collaborazione esterna ai sensi dell'art. 53 del Decreto Lgs n° 165/2001 e ss.mm.ii.  
  • Istruzione delle istanze di autorizzazione dei dipendenti allo svolgimento di incarichi di collaborazione esterna ai sensi dell'art. 53 del Decreto Lgs n° 165/2001 e ss.mm.ii.    
  • Segreteria Procedimenti Disciplinari: avvio del procedimento per licenziamenti con o senza preavviso a seguito di comunicazione dell'Ufficio Procedimenti Disciplinari (U.P.D.) 
  • Sospensioni cautelari dal servizio a seguito procedimenti penali.   
  • Visite mediche collegiali per inidoneità
  • Visite collegiali per riconoscimento infermità comportante cambio di mansioni o collocamento a riposo anticipato.
  • Servizio sostitutivo di mensa.

B - Trattamento economico e tributario

  • Applicazione C.C.N.L. e C.C.D.I., parte economica.
  • Gestione del trattamento economico di tutto il personale di ruolo e non di ruolo (Assegno nucleo familiare, salario accessorio, detrazioni per familiari a carico, indennità varie, ecc).
  • Attività di supporto al Segretario Generale – Direttore Generale nei procedimenti di valutazione delle prestazioni di tutto il personale, oltre quello dirigenziale, ai fini dell'erogazione dei compensi accessori e nell’adozione conseguentemente di tutti gli atti di attribuzione definitiva delle indennità di risultato e degli istituti incentivanti.
  • Cessione del quinto, delegazione di pagamento e prestazioni creditizie INPS.
  • Accantonamenti e pignoramenti. Dichiarazione del terzo in qualità di Datore di Lavoro.
  • Gestione del trattamento economico degli Amministratori (Sindaco, Assessori, Consiglieri Comunali e Circoscrizionali).
  • Liquidazioni di missione degli Amministratori, dei collaboratori esterni e dei dipendenti comunali.
  • Adempimenti fiscali del sostituto d'imposta (CUD, Dichiarazione 770, Assistenza fiscale 730/4, ecc.).
  • IRAP: Dichiarazione annuale e versamenti mensili.
  • Certificazioni sulle competenze corrisposte ai prestatori di lavoro autonomo.
  • Contenzioso in materia fiscale e tributaria.

C - Trattamento previdenziale e cessazione rapporto di lavoro

  • Risoluzione rapporto di lavoro per: Dimissioni volontarie, limiti di età, inabilità e decesso.
  • Applicazione benefici ai sensi delle leggi: 388/2000 art. 80; 113/1985 art. 9. 336/1970 art. 2 e 2062/2004.
  • Mantenimento in servizio fino al raggiungimento del diritto minimo alla pensione.
  • Adempimenti di legge verso istituti previdenziali ed assistenziali (INPS, INAIL, INPGI, ecc.).
  • Sistemazioni posizioni previdenziali ed uso procedura telematica INPS.
  • Ricongiunzioni e riscatti.
  • Trattamenti pensionasti e di quiescenza, riliquidazioni delle pensioni per applicazioni dei nuovi CCNL.
  • Trasmissione telematica UNI-EMENS mensile dipendenti ed amministratori.
  • Gestione del contenzioso del personale fuori servizio.

Espandi »

DIPARTIMENTO SERVIZI FINANZIARI
(aggiornato al 06/07/2017 11:38:58)
Responsabile:
Dott. Antonio Le Donne - ad interim
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Procedure per la nomina da parte dell’Organo deliberante competente del Presidente ed i Componenti del Collegio dei Revisori dei Conti.
  • Assistenza tecnica al Collegio dei Revisori dei Conti.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione  del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A – Bilancio ed entrate patrimoniali e regionali

  • Predisposizione, previa raccolta dati su previsioni di entrate e di spesa, della bozza degli schemi di bilancio annuale e pluriennale, della relazione previsionale e programmatica ed allegati da sottoporre agli organi competenti per l'approvazione e per il successivo invio ai Consigli Circoscrizionali.
  • Predisposizione Documento Unico di Programmazione.
  • Predisposizione Certificato al Bilancio di previsione ed inoltro all’Ufficio Territoriale del Governo.
  • Pubblicazione Bilancio di Previsione dell’esercizio e conto consuntivo.
  • Inserimento dei codici SIOPE e relativi aggiornamenti.
  • Predisposizione variazione di bilancio, riequilibrio ed assestamenti previa raccolta dati dagli uffici e previa verifica della loro compatibilità in relazione all'andamento delle entrate e delle spese.
  • Assistenza alla predisposizione del piano esecutivo di gestione da parte della Segreteria Generale Direzione Generale (capitoli, centri di costo, centri di responsabilità) e suoi successivi aggiornamenti.
  • Verifica fattibilità storni di fondi all'interno dello stesso intervento, dello stesso servizio e della stessa funzione, che vengono sottoposti all'approvazione del Sindaco da parte dei Dirigenti.
  • Pianificazione finanziaria degli investimenti e acquisizione dei relativi finanziamenti, verifica dell'equilibrio finanziario del Comune.
  • Gestione del bilancio con particolare riferimento alla verifica della copertura finanziaria e dei controlli di regolarità contabile.
  • Gestione di tutti i finanziamenti regionali (ordinativi di accredito, certificazioni, rendicontazione, ecc.).
  • Gestione fondi L.r. 10/1990 – Risanamento aree degradate di Messina.
  • Predisposizione richieste di trasferimento di fondi erariali.
  • Tenuta dello stato patrimoniale.

B – Risorse finanziarie

  • Rapporti con la Banca d'Italia ai fini della verifica dei fondi giacenti sul conto di tesoreria unica.
  • Monitoraggio continuo della liquidità di cassa.
  • Controllo e gestione contabile delle entrate.
  • Contenzioso e pignoramento presso la Tesoreria comunale.
  • Pignoramenti: studio ed  esamina pratiche, controllo e verifica dei vincoli apposti dalla Tesoreria, aggiornamento archivio informatizzato per la gestione dei pignoranti, predisposizione delle determinazioni Dirigenziali di regolarizzazioni contabili o di cassa dei mandati provvisori emessi dalla Tesoreria comunale e relative liquidazioni ed emissione mandati di pagamento e reversali.
  • Attività di supporto alle verifiche di cassa dei Revisori.
  • Gestione delle entrate comunali: (Accertamenti, emissione reversali di cassa, gestione dei conti correnti postali e dei provvisori di tesoreria, depositi cauzionali e relativi rimborsi, verifica periodica stato di realizzazione delle entrate e conseguente trasmissione dei dati a ciascun ufficio, gestione sottoconti tesoreria).

C – Finanziamenti e spesa

  • Gestione delle spese comunali.
  • Assunzione impegni di spesa. 
  • Assunzione impegni di spesa collegati ad accertamenti di entrata. 
  • Gestione sottoconti di tesoreria unica.
  • Coordinamento e controllo del sistema di fatturazione elettronica di cui alla Legge 24.12.2007 n. 244, art. 1, commi 209 - 204 e ss.mm.ii. e del Decreto Legge 24.4.2014 n. 66, art. 25 che ha fissato l’entrata in vigore del sistema al 31.03.2015.
  • Coordinamento e contro del sistema di certificazione del credito sulla relativa Piattaforma secondo le modalità del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 22 maggio 2012 e successive modifiche.
  • Liquidazione spese. Emissione mandati di pagamento.
  • Gestione delle attività finanziarie (mutui, prestiti, obbligazioni, impiego della liquidità) e di tesoreria.
  • Gestione accreditamenti regionali mediante Ordini di accreditamento al Sindaco quale funzionario delegato e sottoconti di tesoreria unica regionale.
  • Gestione finanziamenti speciali accreditati presso la Sezione di Tesoreria Provinciale dello Stato e relativi rendiconti.
  • Rilascio attestazioni sulle competenze corrisposte ai prestatori di lavoro autonomo.
  • Pagamenti contributi ai cittadini emigrati all'estero che rientrano in Italia per l'esercizio del diritto di voto.

D – Controllo atti

  • Verifica disponibilità nei capitoli di spesa.
  • Espressione pareri e/o visti di regolarità contabili su proposte di deliberazioni consiliari e della Giunta Municipale, determinazioni sindacali e dirigenziali.
  • Verifica e controllo della tempistica di pagamento.
  • Rapporti con i creditori.
  • Controllo ed approvazione degli atti di competenza dell’Economo Municipale (Costituzione fondi, rendiconti economali, ecc.).
  • Gestione amministrativa e contabile O.P.C.M. 
  • Gestione del servizio I.V.A. (tenuta dei registri per i servizi soggetti a fatturazione) e contabilità I.V.A
  • Rendiconti relativi alle elezioni, alle Commissioni elettorali e di natura giudiziaria.
  • Gestione contabile connessa ai cantieri di lavoro e relativa rendicontazione.

E – Rendiconto della gestione 

  • Predisposizione del Conto Consuntivo e dei relativi allegati da sottoporre agli organi competenti per l'approvazione 
  • Predisposizione del certificato del rendiconto al bilancio ed inoltro al Ministero dell’Interno
  • Elaborazione dati, rilevazione, dimostrazione dei risultati della gestione e relativa trasmissione telematica alla Corte dei Conti.  
  • Verifica residui attivi e passivi con correlata comunicazione delle risultanze agli Uffici al fine dello loro riscossione e degli accertamenti di competenza.
  • Eliminazione totale o parziale dei residui attivi riconosciuti inesigibili, insussistenti e/o prescritti.
  • Operazioni varie di chiusura dell’esercizio finanziario.
  • Consuntivo Società e/o Aziende a partecipazione comunale.
  • Bilancio consolidato.
F - Aziende e/o Società a partecipazione comunale

  •  Gestione amministrativa, contabile e finanziaria relativa ai rapporti con le Società ed Enti controllati e/o partecipati, comprese le operazioni di verifica e riscontro  dei budget di previsione e dei bilanci, anche a livello di consolidato.
  • Attività operative ed istruttorie connesse alla gestione delle singole partecipazioni effettuando un monitoraggio costante delle stesse.
  • Adempimenti obbligatori connessi alle partecipazioni del Comune di Messina.
  • Predisposizione delle proposte di deliberazione e di determinazione attinenti il servizio di riferimento.
  • Controllo sulle Società partecipate non quotate: 
        a) Verifica, attraverso la predisposizione  e il successivo controllo, gli obiettivi gestionali, anche             in riferimento all'art.170, 6° comma del T.U.E.L. e la redazione del bilancio consolidato,                     l'efficacia, l'efficienza e l'economicità degli organismi gestionali esterni e delle società                       partecipate non quotate;
        b) Verifica che le Società redigano una carta della qualità dei servizi attraverso la quale                         l'Amministrazione stessa comunica con la cittadinanza, tutela i diritti dei cittadini, presenta i             propri servizi e fissa gli standard di qualità che esprimono i livelli attesi di qualità del                         servizio;
        c) Monitora le informazioni in merito alla gestione aziendale e/o nell'andamento dei rapporti di             servizio ed economico-finanziari con il Comune, situazioni che non corrispondono agli                       obiettivi, ai programmi e ai contratti con l'Amministrazione o che possano generare squilibri             nel bilancio della società o in quello comunale, adottano le azioni conseguenti, salvo sia                   necessaria idonea segnalazione, eventualmente con l'individuazione e la proposta di                       interventi correttivi, alla Giunta, che valuterà la necessità di informare il Consiglio                               Comunale.
       d) Redige almeno un report infrannuale che viene trasmesso al Sindaco, alla Giunta, al                        Consiglio Comunale e pubblicato nella apposita sezione dedicata alla trasparenza del sito                web del Comune.

G- Piano diRiequilibrio

  • Presidio stabile di monitoraggio costante del Piano.
  •  Coordinamento delle azioni di verifica effettuate dai dirigenti e loro referenti sull’andamento dei debiti e delle misure del Piano afferenti ciascun Dipartimento.
  •   Redazione delle proposte di atti (deliberazioni, determinazioni, ecc.) di competenza del Dipartimento Servizi Finanziari afferenti tutte le operazioni del Piano di Riequilibrio.

 H- Gestione Debiti Fuori Bilancio

  • Attività di censimento dei debiti fuori bilancio e relativo monitoraggio con studio della natura e origine del debito, predisposizione elenchi per la correlazione con l’attività di programmazione.  
  •  Coordinamento delle azioni di verifica effettuate dai dirigenti e loro referenti sull’andamento dei debiti fuori bilancio.

 I - Piano dei Fabbisogni di personale

  •  Redazione degli atti (deliberazioni, determinazioni, ecc.) e degli apparati documentali per la parte afferente la competenza contabile e l’attestazione di copertura finanziaria del dipartimento Servizi Finanziari.

Espandi »

DIPARTIMENTO AMBIENTE - SANITA’
(aggiornato al 06/07/2017 11:45:52)
Responsabile:
Dott. Romolo Dell'Acqua
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Dipartimento.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Ambiente 

  • Tutela ambiente da ogni forma di inquinamento (acque, atmosferico da fumi o da sostanze tossiche o da altro, suolo e sottosuolo, etc.) di competenza comunale ai sensi del Decreto Legislativo n° 152/2006 (Codice ambiente).
  • Procedimenti amministrativi conseguenti all'accertamento, da parte dell'ARPA Sicilia, di superamenti di limiti fissati dalla normativa ambientale vigente.
  • Attuazione di strategie volte alla promozione e diffusione di nuovi stili di vita.
  • Attuazione delle strategie ecologiche del Comune mediante coordinamento delle attività di monitoraggio dei fattori di inquinamento ambientale svolte dall'ARPA di Messina e dagli altri Uffici pubblici presenti nel territorio comunale.
  • Coordinamento con gli Uffici pubblici competenti e con la Società di gestione dei Servizi di igiene - pulizia cittadina - discariche, degli interventi necessari per dare attuazione alle linee di indirizzo dell'Amministrazione in materia di tutela e salvaguardia dell'ambiente, dell'igiene ed in materia ecologica compresa la pulizia delle spiagge e dei litorali, avvalendosi, se necessario, dei mezzi in dotazione all'Autoparco Municipale.
  • Controllo per quel che concerne il rispetto degli obiettivi ambientali della Società di gestione servizi di igiene - pulizia cittadina - discariche.
  • Accertamenti e verifiche per la pubblica e privata incolumità. Emissioni ordinanze di sgombero e di eliminazione pericolo, ordinanze di demolizione urgenti, previo accertamenti catastali ed anagrafici. Effettuazioni accertamenti e verbalizzazioni inadempienze.  
  • Trasmissione ai Servizi competenti, successivamente alla notifica delle ordinanze, per l'eliminazione degli immediati pericoli per la pubblica e privata incolumità.
  • Apposizione della cartellonistica a seguito di emissione di ordinanze sindacali a tutela della pubblica e privata incolumità (es.: favismo, divieto balneazione, ecc.).
  • Predisposizione Piano Comunale Amianto.
  • Programmazione di attività di bonifica dei siti comunali contaminati. 
  • Procedura caratterizzazione materiali, provenienti da demolizioni di opere abusive da conferire in discarica.
  • Partecipazione, per la parte di competenza, al tavolo interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive. 

B – Sanità

  • Controlli ed ingiunzioni in materia igienico - ambientale per quanto di competenza del Comune.
  • Rilascio autorizzazioni alle professioni medico sanitarie.
  • Sanificazioni, derattizzazioni, disinfestazioni, ecc.
  • T.S.O. e conseguenti adempimenti amministrativi di concerto con la Polizia Municipale.
  • Balneazione (emissione ordinanze impositive del divieto di balneazione su tratti di costa inquinati autorizzazione apertura stabilimenti balneari, servizi di tutela spiagge).
  • Gestione amministrativa ed operativa del canile comunale e del servizio cani randagi.
  • Anagrafe canina.
  • Epidemiologia animale (emissione provvedimenti finalizzati ad impedire la diffusione sul territorio di malattie epidemiologiche degli animali, convalida sequestri allevamenti).

Espandi »

DIPARTIMENTO CIMITERI E VERDE PUBBLICO
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Ing. Domenico Manna
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.
  • Supporto all'Avvocatura nell'attività di gestione dei sinistri per la parte di competenza del Servizio.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Servizio. 


FUNZIONI SPECIFICHE

A - Cimiteri

  • Redazione dei Piani Regolatori Cimiteriali.
  • Pianificazione ed esecuzione degli ampliamenti dei cimiteri.
  • Promozione di progetti per la partecipazione ai bandi europei e nazionali finalizzati al finanziamento dei beni artistici e monumentali ricadenti all’interno dei cimiteri.
  • Gestione amministrativa del cimiteri e servizi necroscopici.
  • Verifiche tecnico – amministrative per il recupero e/o riconnessione delle cappelle gentilizie.
  • Tumulazione, estumulazione, inumazione, esumazione e cremazione delle salme. 
  • Recupero delle sepolture abbandonate.
  • Servizio trasporto funebri.
  • Gestione delle procedure di concessione di aree o manufatti cimiteriali, nonché delle procedure relative ai mutamenti di titolarità delle sepolture o di revoca o decadenza delle concessioni medesime.
  • Provvedimenti per periodiche estumulazioni ed esumazioni per scadenza concessioni.
  • Informatizzazione dei servizi di Polizia Mortuaria.
  • Digitalizzazione degli archivi cartacei e di tutte le posizioni delle sepolture e la loro georeferenziazione.
  • Tenuta dell'anagrafe cimiteriale.
  • Servizi connessi con la gestione dell'obitorio.
  • Gestione degli atti di competenze per la cremazione e dispersione delle ceneri.
  • Illuminazione votiva.
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria dei Cimiteri e degli arredi pubblici cimiteriali. 

B - Arredo Urbano e Verde Pubblico

  • Programmazione e gestione interventi di potatura, scerbatura e sagomatura siepi.
  • Manutenzione dell'arredo urbano ed impiantistica (es.: irrigazione, video sorveglianza, idraulica, ecc.).
  • Realizzazione di report fotografici annuali sullo stato degli alberi, delle ville e dell’arredo urbano.
  • Gestione delle Ville e delle aree comunque destinate a verde nonché degli elementi di arredo urbano.
  • Programmazione e gestione tecnica e amministrativa degli interventi di manutenzione del fontane e dei monumenti cittadini.
  • Vigilanza e custodia delle ville, giardini, aiuole e verde urbano impianto e manutenzione di tutte le aree a verde della città, comprese alberature stradali e aiuole ubicate c/o scuole pubbliche, edifici comunali, cimiteri, ecc.
  • Istruttoria finalizzata al rilascio delle autorizzazione a terzi per l’utilizzo delle Ville o parti di esse.
  • Riqualificazione spazi pubblici.
  • Controllo fito-sanitario del verde cittadino.
  • Gestione del Vivaio Comunale.
  • Attività specifica di giardinaggio, irrigazione manuale delle fioriere limitrofe il Palazzo Comunale e piante atrio Palazzo Zanca ed locali di rappresentanza.
  • Gestione attività di abbellimento per eventi di pubblico interesse mediante l’uso delle “KENZIE” provenienti dal Vivaio Comunale.

C – Acquario Comunale

  • Cura i rapporti con altre strutture analoghe sul territorio nazionale ed i rapporti con le altre Istituzione Locali   per lo sviluppo dell’Acquario Comunale.
  • Programmazione e gestione degli interventi specialistici sulle strutture, gli impianti e degli spazi delle vasche espositive
  • Presidio tecnico e cura della piccola manutenzione ordinaria.
  • Cura delle visite.
  • Promozione di progetti per la partecipazione ai bandi europei e nazionali finalizzati alla progettazione specialistica ed alla cura e valorizzazione della struttura.

Espandi »

DIPARTIMENTO EDILIZIA PRIVATA
(aggiornato al 05/07/2017 14:13:00)
Responsabile:
Arch. Antonella Cutroneo
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Servizio. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Servizio. Gestione del protocollo, della procedura informatica “DAERAnet” e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal responsabile del servizio.
  • Gestione e realizzazione software per procedura Dipartimentale “URBAmid”.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze dí condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Attività Edilizia 

  • Elaborazione, in sintonia con gli organi politici, di studi per individuare il quadro dei bisogni e delle esigenze e per identificare gli interventi necessari al loro soddisfacimento e superamento.
  • Provvedimenti per pervenire al conferimento di incarichi fiduciari esterni.
  • Verifiche e relazioni periodiche sullo stato degli obiettivi assegnati.
  • Tenuta e costante aggiornamento dell'archivio corrente e di deposito con l'utilizzo di sistemi informatici per l'archiviazione dei dati e dei fascicoli e registrazione di tutte le pratiche edilizie con l'attribuzione della posizione e di tutti passi di avanzamento.
  • Estrazione e rilascio copie.
  • Ricerche per uso d'ufficio e di privati.
  • Atti, provvedimenti, deliberazioni del Servizio. Redazione di provvedimenti a carattere generale quali regolamenti, disciplinari d'uso, convenzioni, ecc.
  • Front - Office per rilascio titoli abilitativi Sportello unico per l'edilizia.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Servizio.
  • Rilascio concessioni, autorizzazioni edilizie, istruttoria e verifica DIA, SCIA Art.13 A.E. e C.E., Art.9 L.R. 37/85 ed altri atti abilitativi relativi all'attività edilizia o urbanistica.
  • Provvedimenti di diniego di richieste edilizie e annullamento di concessioni e di autorizzazioni edilizie atti di decadenza. Proroghe, e rinnovi.
  • Attestati di conformità allo strumento urbanistico.
  • Provvedimenti in deroga agli strumenti urbanistici.
  • Determinazione oneri concessori costo di costruzione e oneri di urbanizzazione artt. 5 e 6 L. 10/77, con tenuta registri sulla scorta delle determinazioni effettuate dal Servizio tecnico, applicazione penali e sanzioni, riscossione coattiva, incameramento polizze fidejussorie.
  • Controllo dell'attività edilizia dal rilascio della concessione o autorizzazione al rilascio della agibilità/abitabilità 
  • Rilascio provvedimenti di agibilità ed abitabilità.
  • Istruttoria pratiche Sportello Unico per la attività produttive (SUAP).
  • Redazione Certificati di destinazione d'uso degli immobili.
  • Redazione di relazioni per la Magistratura o gli Organi di Polizia Giudiziaria.
  • Rilascio concessioni, autorizzazioni edilizie relativi alle Leggi 47/1985; 724/1994 e 326/2003 e successive modifiche ed integrazioni (condoni edilizi) - Provvedimenti di diniego.
  • Calcolo e verifica, ed eventuale gestione recupero, degli oneri concessori, ai sensi delle leggi 47/1985; 724/1994 e 326/2003 e successive modifiche ed integrazioni.
  • Verifica della rispondenza dei progetti alla normativa vigente in termini di impianti elettrici (L. n. 46/90), per il contenimento dei consumi energetici (L. n. 10/91) e per Ascensori e montacarichi (D.P.R. n. 162/99).
  • Gestione progetti sui requisiti acustici passivi degli edifici per il rilascio dell'agibilità ed abitabilità Legge 447/95 e decreti attuativi. Regolamento acustico comunale.
  • Gestione verifiche rendimento energetico impianti termici.
  • Gestione progetti rendimento energetico e certificazioni energetiche Legge 10/1991 e D. Lgs n° 192/05 e ss.mm.ii.
  • Formazione e aggiornamento del registro dei possessori di caldaie (D.P.R. 412/93).
  • Attuazione ed applicazione del D.P.R. 162/99 per la messa in esercizio di ascensori e montacarichi in servizio privato sia per nuovo impianti (con rilascio di matricola) che per impianti già in funzione.
  • Fermi degli impianti elevatori a seguito di esito negativo alle visite periodiche biennali previste per legge e rimessa in esercizio.
  • Emissione ordinanza e notifica provvedimento su segnalazione abuso edilizio da parte dell’A.G. o altri uffici.
  • Installazione impianti radio ricetrasmettitori/ripetitori per servizi di telecomunicazione.

B - Abusivismo edilizio

  • Coordinamento dei Servizi di Repressione Abusivismo ed attività di vigilanza d’intesa con la Sezione Tutela del Territorio del Corpo di Polizia Municipale. 
  • Tenuta registri ed elenchi abusi.
  • Provvedimenti sanzionatori.
  • Attività di verifica ed accertamento ottemperanza all'ingiunzione alla demolizione delle opere abusive.
  • Emissione dei provvedimenti di inottemperanza e relativa trascrizione.
  • Procedimenti per il mantenimento degli immobili abusivi acquisiti al patrimonio comunale.
  • Partecipa, per la parte di competenza, al Tavolo tecnico interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive.           
  • Rapporti con l'Autorità Giudiziaria per gli abusi edilizi.

Espandi »

DIPARTIMENTO LAVORI PUBBLICI
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Ing. Antonio Amato
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione dei Dipartimento e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Dipartimento.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento. 

FUNZIONI SPECIFICHE

  • Elaborazione, in sintonia con gli organi politici, di studi per individuare il quadro dei bisogni e delle esigenze e per identificare gli interventi necessari al loro soddisfacimento e superamento.
  • Redazione di elenchi, statistiche, etc. richiesti dall'Autorità giudiziaria e da altri Enti o Uffici.
  • Provvedimenti dirigenziali di nomina, tra i dipendenti tecnici, dei Responsabili del Procedimento, dei Direttori dei Lavori, dei Responsabili per la Sicurezza, del personale di supporto ai R.U.P, nonché ogni altra attività di assistenza amministrativa, contabile e tecnica dei R.U.P. ecc.
  • Ogni e qualunque attività, di concerto con il Responsabile del procedimento, per giungere all'approvazione dei progetti di un'opera pubblica sia in linea tecnica che amministrativa nonché tutti gli adempimenti consequenziali dall'affidamento sino al collaudo definitivo.
  • Provvedimenti per pervenire al conferimento di incarichi fiduciari esterni.
  • Atti e provvedimenti per l'avvio e la conclusione di procedure ad evidenza pubblica o altre procedure ristrette per l'affidamento di incarichi tecnici, di consulenza, di supporto, ecc.
  • Monitoraggio delle attività di progettazione e di direzione lavori.
  • Gestione amministrativa e contabile di forniture e servizi di competenza.
  • Elaborazione, di concerto con il responsabile unico del procedimento, delle proposte di determinazioni dirigenziali per l'approvazione degli atti di gara informali, pubblici incanti, trattative private, cottimi, etc. 
  • Proposte di deliberazioni, di determinazioni dirigenziali di provvedimenti, ecc. per autorizzazioni, concessioni, nulla-osta, proroghe, termini suppletivi, ecc. indispensabili per la corretta e buona conduzione dei lavori e dell'appalto.
  • Provvedimenti di liquidazione:
- dei certificati di pagamento per appalti di lavori e di servizio previa verifica amministrativo-contabile degli               stati di avanzamento lavori (SAL) e della regolarità contributiva delle Imprese;
- delle competenze tecniche ai professionisti esterni incaricati del Comune per prestazione professionali,                previa riscontro della parcella con le condizioni del disciplinare d'incarico;
- delle fatture per appalti di fornitura;
- delle fatture per le utenze di fornitura di gas alle strutture comunali;
- delle fatture per le utenze di fornitura elettrica alle strutture comunali.
  • Verifiche e relazioni periodiche sullo stato degli obiettivi assegnati nonché delle singole opere in corso di realizzazione al fine di accertare il rispetto del crono-programma e la compatibilità tecnico-finanziaria. Atti di controllo, da svolgere in sintonia con il Responsabile del procedimento, per verificare il rispetto dei patti contrattuali.
  • Rapporti con l'Osservatorio delle Opere Pubbliche e con l'Autorità di Vigilanza per fornire i dati necessari al monitoraggio dei lavori e degli appalti in corso, fermi restando gli obblighi e le incombenze in capo ai responsabili del procedimento per ciascun lavoro nominati.
  • Compilazione dei diversi modelli statistici e di rilevazione richiesti dai competenti Uffici.
  • Attività residuali della ex struttura organizzativa comunale: “Grandi opere e Infrastrutture Strategiche” (es: Ponte sullo Stretto);

A - Attività di Programmazione

  • Elaborazione, formazione e gestione del Programma triennale dei lavori pubblici, dell'Elenco annuale e di altri strumenti di programmazione. 
  • Tenuta aggiornata dei progetti preliminari, definitivi ed esecutivi relativi agli interventi nello stesso inseriti.
  • Raccolta ed inserimento dei progetti "preliminari" di competenza del Dipartimento per il loro inserimento nel Programma triennale dei lavori pubblici o per corredare richieste di finanziamenti e/o contributi.
  • Programmi operativi nazionali e regionali volti alla riqualificazione urbana - Strumenti di partenariato pubblico privato.
  • Redazione Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile, progettazione e realizzazione delle opere di interesse pubblico e delle azioni contenute nel PAES per il raggiungimento degli obiettivi.
  • Monitoraggio e revisione del piano.
  • Interventi in materia di PRUSST.
  • Redazione contratto di servizio e gestione rapporti tecnici con l'Azienda Meridionale Acque Messina.

B - Urbanizzazioni primarie e secondarie

  • Progettazione di tutti le nuove opere o lavori di urbanizzazione primaria e secondaria, di riqualificazione urbana ed l'edilizia scolastica.
  • Gestione delle procedure tecniche ed amministrative, in essere alla data di adozione del presente atto, ex "Ufficio Programmi Complessi".
  • Progettazione ed esecuzione di impianti a rete.
  • Servizio ispettivo tecnico per i lavori e le opere con direzioni tecniche esterne, per gli interventi eseguiti da privati derivanti da obblighi verso la pubblica amministrazione.
  • Rilascio pareri su progetti di opere di urbanizzazione di iniziativa pubblica o privata e della verifica degli adempimenti tecnici ai fini dell’acquisizione delle opere al patrimonio comunale.
  • Gestione dei procedimenti relativi alle attività di estrazione di giacimenti minerari di cava e messa in sicurezza delle stesse (autorizzazione, controlli, riscossione canoni, ecc.).
  • Collaudi e certificati di regolare esecuzione.
  • Supporto al SIT per l'aggiornamento dello stradario comunale.

C - Manutenzione Strade ed Impianti

  • Programmazione interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria finalizzati a mantenere in buono stato e in perfetta efficienza le strade, piazze e spazi pubblici compreso manufatti ed opere d'arte.
  • Programmazione interventi di recupero architettonico strade, piazze e marciapiedi di interesse storico.
  • Programmazione interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria finalizzata a mantenere in buono stato e in perfetta efficienza gli impianti di pubblica illuminazione.
  • Gestione impianto di illuminazione artistica del Pilone Siculo di Torre Faro e sicurezza di volo. 
  • Programmazione di lavori sulla rete fognaria comunale.  
  • Programmazione interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria finalizzata a mantenere in buono stato e in perfetta efficienza la rete di raccolta acque pluviali.
  • Direzione e contabilità dei lavori di competenza del Servizio.
  • Supporto all'Avvocatura nell'attività di gestione dei sinistri per la parte di competenza del Servizio.

Espandi »

DIPARTIMENTO MANUTENZIONI IMMOBILI COMUNALI
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Ing. Francesco Ajello
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Dipartimento e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Dipartimento. 
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

  • Elaborazione, in sintonia con gli organi politici, di studi per individuare il quadro dei bisogni e delle esigenze e per identificare gli interventi necessari al loro soddisfacimento e superamento.
  • Redazione di elenchi, statistiche, etc. richiesti dall'Autorità Giudiziaria e da altri Enti o Uffici.
  • Provvedimenti dirigenziali di nomina, tra i dipendenti tecnici, dei Responsabili del Procedimento, dei Direttori dei Lavori, dei Responsabili per la Sicurezza, del personale di supporto ai R.U.P, nonché ogni altra attività di assistenza amministrativa, contabile e tecnica dei R.U.P. ecc.
  • Ogni e qualunque attività, di concerto con il Responsabile del procedimento, per giungere all'approvazione dei progetti di un'opera pubblica sia in linea tecnica che amministrativa nonché tutti gli adempimenti consequenziali dall'affidamento sino al collaudo definitivo.
  • Provvedimenti per pervenire al conferimento di incarichi fiduciari esterni.
  • Atti e provvedimenti per l'avvio e la conclusione di procedure ad evidenza pubblica o altre procedure ristrette per l'affidamento di incarichi tecnici, di consulenza, di supporto, ecc.
  • Monitoraggio delle attività di progettazione e di direzione lavori.
  • Gestione amministrativa e contabile di forniture e servizi di competenza.
  • Elaborazione, di concerto con il responsabile unico del procedimento, delle proposte di determinazioni dirigenziali per l'approvazione degli atti di gara informali, pubblici incanti, trattative private, cottimi, etc.
  • Proposte di deliberazioni, di determinazioni dirigenziali di provvedimenti, ecc. per autorizzazioni, concessioni, nulla-osta, proroghe, termini suppletivi, ecc. indispensabili per la corretta e buona conduzione dei lavori e dell'appalto.
  • Provvedimenti di liquidazione:
  • - dei certificati di pagamento per appalti di lavori e di servizio previa verifica amministrativo-contabile degli stati di avanzamento lavori (SAL) e della regolarità contributiva delle Imprese;
  • - delle competenze tecniche ai professionisti esterni incaricati del Comune per prestazione professionali, previa riscontro della parcella con le condizioni del disciplinare d'incarico;
  • - delle fatture per appalti di fornitura.
  • - delle fatture di forniture idriche di tutti gli immobili comunali.
  • Verifiche e relazioni periodiche sullo stato degli obiettivi assegnati nonché delle singole opere in corso di realizzazione al fine di accertare il rispetto del crono-programma e la compatibilità tecnico-finanziaria. Atti di controllo, da svolgere in sintonia con il Responsabile del procedimento, per verificare il rispetto dei patti contrattuali.
  • Rapporti con l'Osservatorio delle Opere Pubbliche e con l'Autorità di Vigilanza per fornire i dati necessari al monitoraggio dei lavori e degli appalti in corso, fermi restando gli obblighi e le incombenze in capo ai responsabili del procedimento per ciascun lavoro nominati_
  • Compilazione dei diversi modelli statistici e di rilevazione richiesti dai competenti Uffici.
  • Verifiche tecniche di strutture destinate da private ad attività socio – assistenziali.

A - Manutenzioni Immobili Comunali

  • Programmazione e cura interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria finalizzata a mantenere in buono stato e in perfetta efficienza tutti gli immobili comunali (uffici comunali, uffici giudiziari, Tribunale, edifici scolastici ed asili nido; edilizia residenziale comunale, centri e strutture sociali, mercati comunali; ecc.) con i relativi impianti tecnologici.
  • Programmazione e cura interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili comunali destinati allo sport, al tempo libero, allo spettacolo e simili e relativi impianti tecnologici.
  • Programmazione e cura interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti gli immobili comunali monumentali o dichiarati beni artistici o culturali, Palacultura, pilone siculo di Torre Faro, ecc. e relativi impianti tecnologici.
  • Acquisizione dei dispositivi antincendio. Acquisizione degli impianti di sicurezza e di allarme e qualunque altro impianto per gli immobili comunali.
  • Pulizia ordinaria e straordinaria degli immobili comunali sul territorio.
  • Supporto all'Avvocatura nell'attività di gestione dei sinistri per la parte di competenza del Servizio.
  • Gestione contenzioso residuale del soppresso Ufficio Igiene Cittadina ad esclusione di quello attinente alle discariche gestite dal comune nonché di quello attinente alle discariche site nel comune di Tripi.        

B - Ufficio Prevenzione - Protezione Luoghi di Lavoro

  • In adempimento del D. Lgs. n° 81/2008, e normativa collegata nell'ambito della sicurezza negli ambienti di lavoro, provvede con il Datore di Lavoro ed i Dirigenti delle varie Sedi Comunali alle seguenti attività:
  • Individua e valuta i fattori di rischio e le misure preventive e protettive.
  • Elabora i Documenti di Valutazione Rischi e i Piani di Gestione Emergenza per ogni edificio comunale.
  • Individua le procedure di lavoro in sicurezza e i dispositivi di protezione individuale.
  • Propone e promuove i programmi di formazione ed informazione per i lavoratori, espleta la consulenza tecnica al Datore di Lavoro, Dirigenti e Preposti.
  • Si relaziona con i Rappresentanti dei Lavoratori per la sicurezza e con il Medico competente, elaborando gli obiettivi di miglioramento della sicurezza sul lavoro.
  • Fornisce consulenza ed aiuta i vari coordinatori dell'emergenza ad espletare le prove di evacuazione dagli stabili, predispone le planimetrie relative all'emergenza da esporre negli stabili comunali.

C - Servizio di pronto intervento

  • Servizio di pronto intervento per l'esecuzione di lavori in economia di piccola manutenzione degli immobili ed infrastrutture comunali.
  • Lavori di falegnameria e manutenzione infissi.
  • Manutenzione di tutti i materiali di uso elettorale (cabine, urne, tavoli, sedie, ecc.).
  • Manutenzione e riparazione di armadi, tavoli, ed arredi vari per gli Uffici comunali, Scuole ecc.
  • Allestimento Vara e Giganti ed assistenza nelle manifestazioni collegate.
  • Partecipazione, per la parte di competenza, al Tavolo tecnico interdipartimentale per la demolizione delle opere abusive.

Espandi »

DIPARTIMENTO MOBILITA’ URBANA – VIABILITA’
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Ing. Mario Pizzino
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Dirigente. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Dirigente. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal Dirigente.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Dipartimento.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

A - Mobilità

  • Redazione e aggiornamento del Piano Urbano del Traffico (PUT), del Piano Urbano della Mobilità (PUM).
  • Emissione di ordinanze di carattere permanente in relazione alla pianificazione del territorio ed alla programmazione della mobilità urbana, ed apposizione della relativa segnaletica.
  • Attività di coordinamento e integrazione tra PUT, pianificazione urbanistica e programmazione degli interventi.
  • Progettazione e gestione in materia di infomobilità (Servizi informativi per gli utenti in mobilità).
  • Attuazione, gestione amministrativa ed aggiornamento della ZTL.
  • Gestione risorse ECOPASS, accertamenti d'entrata e impegni di spesa, ove presenti in bilancio e/o negli atti attuativi, anche ai sensi della deliberazione del Consiglio Comunale n° 53/C del 28/05/2013. 
  • Redazione ed aggiornamento del Piano Urbano dei Parcheggi.
  • Programmazione ed adempimenti della gestione di parcheggi urbani e di interscambio modale.
  • Programmazione e gestione rete semaforica e sistemi di controllo del traffico.
  • Realizzazione e gestione del Catasto informatico delle Strade.
  • Progetti inerenti la mobilità urbana sostenibile e per il miglioramento delle condizioni dell'ambiente.
  • Attività propedeutiche per lo sviluppo del trasporto marittimo.
  • Redazione contratto di servizio e gestione rapporti tecnici con l'Azienda Trasporti Messina.
  • Rilevamenti strumentali ed attività di monitoraggio dell’inquinamento acustico originato dal traffico veicolare e del campo elettromagnetico.
  • Pareri in ordine alla sicurezza stradale per: apertura nuove strade e/o modifica strade esistenti. Programmazione, ottimizzazione e gestione della rete dei trasporti pubblici: esame dei percorsi e capolinea dei mezzi pubblici di trasporto anche in relazione ai problemi connessi al traffico.
  • Regolamentazione ed affidamento parcheggi a pagamento.
  • Supporto al SIT per l'aggiornamento dello stradario comunale. 

B - Viabilità

  • Regolamentazione della circolazione nelle strade comunali.
  • Emissione, in collaborazione con la Polizia Municipale, di Ordinanze Viabili contingenti, di carattere temporaneo su istanza di parte, o legate a eventi specifici.
  • Progettazione ed apposizione della segnaletica stradale verticale e orizzontale.
  • Tenuta rapporti con i Dipartimenti competenti per interventi di manutenzione o ristrutturazione che interferiscono con la rete viaria.
  • Rilascio pareri viabili ove previsti dal Codice della Strada compresi passi carrabili, scavi, chiusura anche temporanea di strade, installazione di pali per insegne pubblicitarie su strade e aree pubbliche, ecc.
  • Regolamentazione delle aree di pertinenza di immobili comunali (es. Palazzo Zanca) e/o altre aree da adibire a parcheggio riservato ai mezzi di servizio nonché ai veicoli privati, utilizzati  per motivi istituzionali (Amministratori, alte cariche burocratiche, ecc.) e rilascio delle relative autorizzazioni.
  • Autorizzazioni per parcheggi per disabili, zone rimozione, tariffazione della sosta, corsie preferenziali, ecc.
  • Adempimenti e rilascio autorizzazioni pass disabili. 
  • Progettazione ed apposizione segnaletica toponomastica e segnaletica turistica.
  • Accertamenti per ripristino segnaletica, installazione nuova segnaletica, segnaletica complementare, canalizzazione mediante isole di traffico.
  • Gestione servizio di rimozione e custodia dei veicoli prelevati con i carri attrezzi comunali.

Espandi »

DIPARTIMENTO POLITICHE DEL TERRITORIO
(aggiornato al 25/05/2017 17:03:38)
Responsabile:
Arch. Vincenzo Schiera
Competenza:
FUNZIONI GENERALI

  • Proposta e modifica regolamenti comunali. 
  • Funzioni delegate dal datore di lavoro ai sensi dell'art.16 del decreto legislativo n° 81/2008 e ss.mm.ii. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di prevenzione anticorruzione ai sensi della legge n° 190/2012. 
  • Funzioni proprie e delegate per l’attività di trasparenza ai sensi del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n° 33 come integrato con Decreto Legislativo  n° 97/2016 ed adempimenti relativi alla pubblicazione sul sito web istituzionale Sezione “Amministrazione trasparente” nelle materie di competenza del Dipartimento.
  • Segreteria e supporto alle attività del Servizio. Supporto Tecnico/amministrativo alle attività istituzionali del Servizio. Gestione del protocollo e della Posta Elettronica Certificata (PEC). Conduzione e gestione dei processi e dei procedimenti finalizzati alla predisposizione di atti, note, tabelle e prospetti, verbali di riunioni presiedute dal responsabile del servizio.
  • Gestione personale (ferie, riposi, congedi, etc.). Turnazioni e predisposizioni servizi giornalieri impiego personale.
  • Procedure per il riconoscimento dei debiti fuori bilancia e per la liquidazione di sentenze di condanna o di transazioni e contestuali attività generali di supporto al Servizio Contenzioso e alla Segreteria Generale per la definizione degli adempimenti di legge.
  • Gestione del contenzioso del personale compreso l'eventuale conciliazione da tenersi presso l'Ufficio Provinciale del Lavoro.
  • Atti di programmazione del Servizio e attività generali connesse alla gestione delle risorse umane, strumentali e finanziarie assegnate dall'Organo Politico per il raggiungimento degli obiettivi. Verifica e monitoraggio dei risultati.
  • Gestione del PEG assegnato al Dirigente del Dipartimento e dei relativi stanziamenti.
  • Prestazione attività di consulenze tecniche di parte (C.T.P.) nelle procedure di contenzioso relativamente alle competenze del Dipartimento.
  • Gestione dei contratti e dei rapporti con gli Organismi gestionali esterni all'Ente afferenti le funzioni di competenza del Dipartimento.

FUNZIONI SPECIFICHE

  • Elaborazione, in sintonia con gli organi politici, di studi per individuare il quadro dei bisogni e delle esigenze e per identificare gli interventi necessari al loro soddisfacimento e superamento.
  • Redazione di elenchi, statistiche, e quant'altro di competenza richiesti dall'Autorità giudiziaria e da altri Enti o Uffici. 
  • Provvedimenti per pervenire al conferimento di incarichi fiduciari esterni.
  • Verifiche e relazioni periodiche sullo stato degli obiettivi assegnati.
  • Tenuta e costante aggiornamento dell'archivio corrente e di deposito con l'utilizzo di sistemi informatici per l'archiviazione dei dati e dei fascicoli e registrazione di tutte le pratiche urbanistiche con l'attribuzione della posizione e di tutte le fasi di avanzamento.
  • Estrazione e rilascio copie.
  • Ricerche per uso d'ufficio e di privati.
  • Atti, provvedimenti, deliberazioni del Servizio. Redazione di provvedimenti a carattere generale quali regolamenti, convenzioni, ecc.
  • Ogni e qualunque azione ed istruttoria amministrativa connessa all'attività di programmazione territoriale in materia urbanistica, lottizzazioni, programmi costruttivi e assegnazione di aree per l'edilizia economica e popolare.
  •  
A - Pianificazione Urbanistica 

  • Programmazione e pianificazione territoriale in materia urbanistica, commerciale, ecc.
  • Gestione e redazione Piano Regolatore Generale e relative Varianti.Supporto alla pianificazione strategica comunale.
  • Gestione e redazione Piano Paesaggistico Territoriale.
  • Catasto soprassuoli percorsi dal fuoco.
  • Rilascio certificati di destinazione urbanistica e linee di demarcazione. Certificazione sugli strumenti urbanistici generali e di attuazione.
  • Gestione e redazione Piani Esecutivi (Piani Particolareggiati; Piani di Lottizzazione; Piani per gli Insediamenti Produttivi, ecc.) e Varianti, con relative procedure.
  • Progettazione e pianificazione interventi relativi agli ambiti di risanamento. 
  • Assistenza alla redazione dei Piani di Settore (Piano Urbano del Traffico; Piano Urbano Parcheggi; Piano per l'inquinamento acustico; Piano per la razionalizzazione delle farmacie; Piano per la ristrutturazione della rete urbana carburanti; Localizzazione di medie e grandi strutture di vendita, e, quant'altro di competenza.
  • Istruttoria piani attuativi di iniziativa pubblica e privata.
  • Istruttoria e valutazione dei progetti di edilizia finalizzati al rilascio di provvedimenti in variante agli strumenti urbanistici.
  • Monitoraggio delle fasi di attuazione degli strumenti urbanistici.
  • Supporto ai competenti uffici in relazione alle fasi di collaudo e cessione delle opere di urbanizzazione nell'ambito dei Piani di lottizzazione.
  • Deposito frazionamenti.
  • Attività inerente alla Commissione Urbanistica Comunale ed alla Commissione per Valutazione di Incidenza Ambientale, anche nella fase preliminare di esame dei progetti.
  • Atti deliberativi e convenzionali relativi ai procedimenti di competenza ed autorizzazioni a lottizzare.
  • Attività di supporto, consulenze, valutazioni, ecc. per gli uffici e servizi comunali ed in particolare per i Dipartimenti Patrimonio e Politiche per la Casa.
  • Relazioni, memorie difensive e trasmissione copie di atti e documenti al Dipartimento Avvocatura.
  • Procedure VAS e Valutazioni d'incidenza ambientale, ai sensi del D.Lgs. n. 152/2006 e ss.mm.ii. e del D.P.R. n° 357/1997 e ss.mm.ii.


B - Sistema Informativo Territoriale

  • Coordinamento delle attività del Servizio con riguardo alla gestione e al monitoraggio dei dati territoriali.
  • Nodo comunale del Sistema Informativo Regionale Territoriale (S.I.T.R.) in stretta connessione con la Direzione Regionale dell'Urbanistica dell'Assessorato Regionale Territorio ed Ambiente (A.R.T.A.), quale autorità di gestione del S.I.T.R.
  • Gestione e monitoraggio dei dati territoriali.
  • Anagrafe immobiliare comunale.
  • Immissione delle informazioni di competenza comunale su base territoriale georeferenziata.
  • Ampliamento della banca dati territoriale comunale e regionale e potenziamento dell'utilizzo delle tecnologie informatiche nella gestione del territorio e nella promozione dello sviluppo.
  • Elaborazione dati relativi all'attuazione degli strumenti urbanistici.
  • Formazione ed aggiornamento delle cartografie di base e dei supporti fotografici del territorio comunale.
  • Formazione ed aggiornamento delle cartografie relative agii strumenti urbanistici.
  • Tenuta e aggiornamento del sistema informativo integrato del territorio attraverso il Geo Portale Comunale.
  • Supporto per ICl/IMU aree fabbricabili (estrazione ed aggiornamento banche dati e supporto dei Dipartimenti Entrate Tributarie e Patrimonio).
  • Realizzazione e gestione di database alfanumerici finalizzati al controllo di specifiche attività urbanistiche ed ambientali.
  • Gestione grafica ed alfanumerica delle informazioni circa lo stradario comunale.
  • Gestione della suddivisione territoriale, aggiornamento dei confini di sezioni di censimento e frazioni geografiche e Circoscrizioni.
  • Supporto per la razionalizzazione della numerazione civica comunale, della toponomastica e dell'anagrafe immobiliare comunale.
  • Gestione del Database geografico della toponomastica comunale, in collaborazione con l'Ufficio Toponomastica.
  • Supporto agli adempimenti ecografici di cui al Regolamento Anagrafico e gestione banca dati ecografica.
  • Gestione del Database geografico della numerazione civica, in aderenza al Regolamento Comunale Toponomastica per una completa razionalizzazione nel territorio comunale.
  • Gestione della suddivisione territoriale, aggiornamento dei confini di sezioni di censimento e frazioni geografiche e Circoscrizioni.
  • Tutte le funzioni delegate o attribuite dallo Stato in materia di gestione del catasto terreni e fabbricati.
  • Aggiornamento stradario comunale con il supporto dei Dipartimenti Patrimonio- Lavori Pubblici - Viabilità e dei Servizi di Toponomastica e Statistica.

C - Toponomastica

  • Supporto alla Commissione Comunale Toponomastica. In tale funzione rispondono direttamente al Presidente della Commissione.
  • Predisposizione degli atti per la denominazione di strade, piazze e luoghi pubblici. 
  • Diffusione delle delibere approvate dalla Prefettura.
  • Aggiornamento dell'archivio di Toponomastica. 
  • Rilascio della numerazione civica e relativa certificazione.


Espandi »



I dati pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni vedi il sito del Garante per la protezione dei dati personali.
Top