Logo Comune
Comune di
Macomer
Provincia di Nuoro

Articolazione degli uffici

Segretario Generale
(aggiornato al 21/06/2018 14:00:58)
Responsabile:
D.ssa Sanna Maria Teresa
Competenza:

La Legge n°127/1997 (la cosiddetta Bassanini bis) ha trasformato in maniera radicale la figura del Segretario comunale che non è più un funzionario statale, ma un dirigente o funzionario (a seconda dell'importanza del Comune) iscritto ad un Albo che viene gestito da un'Agenzia nazionale autonoma. Un Albo nell'ambito del quale il sindaco ha la possibilità di scegliere il proprio segretario all'inizio del mandato (l. 15 maggio 1997, n. 127, art. 17, co. 67-86).

Il Segretario dipende contemporaneamente dall'Agenzia nazionale e dal Sindaco, ma da quest'ultimo solo in relazione alle funzioni svolte (dipendenza funzionale). Il Sindaco infatti, che procede alla sua nomina ad inizio mandato, ha il potere di revocarlo solo per violazione dei doveri d'ufficio.

Alla scadenza del mandato del Sindaco il successore può decidere, entro un breve termine di tempo previsto dalla legge, se confermare il Segretario in carica o sceglierne un altro tra gli iscritti all'Albo. Qualora non riconfermato, il Segretario può essere assegnato ad altri comuni o alla stessa Agenzia (che ha proprie sedi in ogni Regione).

Nell'attuale ordinamento le funzioni del segretario comunale sono stabilite dall'articolo 97del TUEL, fra queste ricordiamo che:

  • svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi dell´ente in ordine alla conformità dell´azione amministrativa alle leggi, allo statuto ed ai regolamenti;
  • sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l´attività;
  • partecipa con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni del consiglio e della Giunta e ne cura la verbalizzazione;;
  • esprime il parere di regolarità tecnica sulle deliberazioni nel caso in cui l'ente non abbia personale qialificato;;
  • può rogare tutti i contratti nei quali l'ente è parte ed autenticare scritture private ed atti unilaterali nell'interesse dell'ente;
  • esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo statuto o dai regolamenti, o conferitagli dal sindaco o dal presidente della provincia;
  • esercita le funzioni di direttore generale qualora le siano attribuite con provvedimento del sindaco.

Espandi »

Servizi Demografici
(aggiornato al 24/04/2018 16:20:18)
Responsabile:
Angelo Falchi
Competenza:

L'Area Demografici provvede alla tenuta ed aggiornamento dei registri della popolazione residente e dell'A.I.R.E. (anagrafe italiani residenti all'estero), alla certificazione ed alla cura di ogni altro atto previsto dall'ordinamento anagrafico.

Attua gli adempimenti di competenza comunale relativi allo stato civile (nascita, cittadinanza, matrimonio, morte), assicurando la tenuta dei relativi registri ed i connessi servizi di carattere certificativo.

Cura la tenuta delle liste elettorali, adempie agli atti e alla gestione delle procedure ed operazioni elettorali e referendarie, detiene il controllo sugli atti elettorali dei 18 Comuni del circondario elettorale tramite la Segreteria della Sottocommissione elettorale circondariale.

Si articola in:

  • servizio anagrafe;
  • servizio stato civile;
  • servizio elettorale;
  • servizio documentazione amministrativa.
Anagrafe

L'Anagrafe comunale è un servizio di grande importanza che il Comune esercita per conto dello Stato, in quanto, essendo più vicino alla popolazione interessata, può svolgerlo meglio e più tempestivamente.
Scopo del servizio è di assicurare una regolare tenuta del registro della popolazione, attraverso il quale si è in grado di sapere il numero dei cittadini residenti o presenti sul territorio comunale, il loro indirizzo, la composizione delle famiglie anagrafiche, eccetera

La prima fonte di informazioni per l'Anagrafe è il cittadino e cioè il soggetto stesso che pone in essere, con i suoi spostamenti, con il formare di una nuova famiglia e con le nuove nascite, quei fatti che devono essere tempestivamente registrati nell'Anagrafe.

L'Ufficio Anagrafe è competente, inoltre, al rilascio delle certificazioni anagrafiche, sia in corso che relative a situazioni passate, ad autenticare le firme, a legalizzare (mediante l'autenticazione) le fotografie per il rilascio di documenti personali, a rilasciare le Carte d'Identità e i libretti di lavoro ed infine a tenere aggiornata l'anagrafe dei pensionati INPS, ai fini del controllo dell'esistenza in vita dei pensionati e della conservazione dello stato di vedova o di nubile nei casi previsti dalla legge.

Inoltre, al fine di evitare indebiti pagamenti dei quali i Comuni potrebbero essere chiamati a rispondere, occorre ricordare che l'Anagrafe ha l'obbligo di comunicare senza ritardo all'Anagrafe Tributaria, la morte dei pensionati o degli altri titolari di assegni a carico dello stato e delle amministrazioni autonome, nonché le eventuali celebrazioni di matrimonio delle vedove od orfane assegnatarie di pensioni, della perdita della cittadinanza italiana e dell'acquisto di cittadinanza straniera da parte dei titolari di pensione o di assegni continuativi.

Presso l' anagrafe comunale è istituita l'Anagrafe speciale degli italiani residenti all'estero (A.I.R.E.), la quale, per il tramite delle notizie fornite dai Consolati Italiani all'estero, deve essere tenuta costantemente aggiornata come quella dei normali residenti nel comune.

Elettorale

Compito principale dell'ufficio elettorale è quello di tenere aggiornate le liste elettorali mediante le iscrizioni e cancellazioni periodiche, che vengono effettuate ogni anno a scadenze fisse.
Si occupa inoltre di gestire tutti gli adempimenti connessi alle elezioni come le revisioni ordinarie, semestrali e straordinarie delle liste, gestione delle operazioni relative alle candidature, raccolta ed autentica delle sottoscrizioni relative a candidature elettive ed a presentazione di referendum o proposte di legge di iniziativa popolare, gestione nomina scrutatori e presidenti di seggio e pagamento di quanto dovuto per l'impegno elettorale ai prescelti, stampa tessere elettorali e certificazione elettorale, eccetera. 
Ha rapporti con il pubblico per quanto riguarda la stampa della certificazione elettorale, il rilascio e il rinnovo della Tessera elettorale, l'accoglimento delle domande per l'iscrizione all'albo dei giudici popolari, degli scrutatori e dei presidenti di seggio.

Sovrintende, tramite la Segreteria della Sottocommissione elettorale Circondariale, l' attività degli uffici elettorali dei Comuni di Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Bosa, Dualchi, Flussio, Lei, Magomadas, Modolo, Montresta, Noragugume, Sagama, Silanus, Sindia, Suni e Tinnura.

Stato Civile

La nascita, la morte, la cittadinanza ed il matrimonio costituiscono gli avvenimenti fondamentali per un cittadino ed è di competenza dell'Ufficiale di stato civile la registrazione degli eventi relativi.

L'ufficiale di stato civile esercita le seguenti funzioni:

  1. riceve le informazioni necessarie a formare o trascrivere gli atti concernenti lo stato civile;
  2. custodisce e conserva i registri e qualunque atto che agli stessi si riferisce;
  3. rilascia gli estratti ed i certificati che riguardano lo stato civile.

Si tratta di funzioni di competenza statale proprie del Sindaco, nella veste di Ufficiale di Governo che, in genere, delega un impiegato comunale che ha i requisiti necessari.

Lo Stato Civile si occupa di tutti gli eventi che si verificano sul territorio italiano e, in parte, all'estero, quando riguardano cittadini Italiani. L'Ufficiale dello Stato Civile è tenuto a seguire le istruzioni che vengono impartite dal Ministero dell'interno. La vigilanza sugli Uffici dello stato civile spetta al Prefetto che si occupa ogni anno di vidimarne i registri.


Espandi »

Servizi Sociali
(aggiornato al 24/04/2018 16:17:40)
Responsabile:
Cadeddu N. Simone Psicologo Figus M.; Pedagogista Sechi M.I
Competenza:

Il settore opera nel campo dei servizi sociali programmando, organizzando ed erogando interventi di prevenzione e riparazione di situazioni particolari.

I compiti del settore comprendono:

  • gli interventi socio-assistenziali verso anziani, che consistono sia in interventi di animazione sociale (feste, attività ricreativo-culturali, soggiorni climatici) sia in interventi propriamente assistenziali quali l'assistenza domiciliare, i servizi complementari (pasti a domicilio o presso mense, lavanderia), i centri aperti ed i centri diurni integrati;
  • gli interventi socio-assistenziali verso minori, che comprendono sia servizi erogati a nuclei familiari con presenza di minori a rischio (assistenza domiciliare, centri di aggregazione giovanile, azioni di supporto all'inserimento lavorativo), che azioni in sostituzione del nucleo (affido familiare, inserimento in servizi residenziali);
  • l'assistenza sociale di base, che si occupa dell'organizzazione e gestione dei servizi resi ai cittadini mediante attività preventive, riparative, di analisi del bisogno, curando il collegamento con le realtà istituzionali ed il coordinamento delle aree di intervento;
  • gli interventi socio-assistenziali verso i disabili, che comprendono il sostegno all'inserimento lavorativo, l'assistenza domiciliare, l'inserimento in strutture diurne o residenziali, le attività di sostegno al disagio psichico, lo studio delle problematiche ed il supporto agli organi di governo nell'elaborazione delle politiche sociali;
  • gli interventi socio-assistenziali verso stranieri, che consistono in accoglienza e sostegno nel primo inserimento e si realizzano attraverso la gestione dei centri di prima accoglienza e dei campi nomadi;
  • gli interventi socio-assistenziali vari, che comprendono diverse forme di assistenza economica, continuativa o straordinaria, nonché le varie forme di intervento e di assistenza nei confronti dei 'senza fissa dimora', degli emarginati gravi, degli alcolisti attraverso i CAT, e le attività di protezione alloggiativa;
  • la programmazione e la gestione degli asili nido in tutti gli aspetti educativi, amministrativi, di funzionamento, di rapporto con le famiglie e con gli organismi di partecipazione, la programmazione delle attività didattiche, di animazione, di aggiornamento e formazione del personale;
  • la gestione degli istituti geriatrici, che offrono ospitalità continuativa o temporanea ad utenti non autosufficienti o parzialmente non autosufficienti, nonché la gestione diretta di una casa albergo;
  • la progettazione e la realizzazione di interventi a favore dei cittadini in situazione di emergenza abitativa; assegnazioni, cambi e decadenze di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Il settore cura inoltre il collegamento operativo con l'Azienda sanitaria locale per l'integrazione fra i servizi sociali e quelli sanitari.

Espandi »

Serviziio Polizia Municipale
(aggiornato al 24/04/2018 16:13:47)
Responsabile:
Mario Manca
Competenza:

La Polizia Municipale è organo di polizia locale ed è investito di una serie di attribuzioni e di compiti istituzionali di fondamentale importanza per la cittadinanza. Essi comprendono attività preventive, di vigilanza e di accertamento.

Il Corpo di Polizia Municipale è il più immediato e diretto collegamento fra la cittadinanza e la sua amministrazione. In quest'ottica si identificano i principali campi d'intervento della stessa:

  • vigilanza in materia di regolamenti e provvedimenti adottati dall'Amministrazione comunale;
  • disciplina della circolazione stradale, prevenzione e repressione degli illeciti ad essa relativi;
  • educazione Stradale nelle scuole;
  • vigilanza in materia annonaria (vendite al minuto e all'ingrosso, somministrazione, eccetera) ed amministrativa;
  • collaborazione con l'apposita agenzia regionale (ARPA) in ordine alla vigilanza in materia ecologica nonché controlli diretti in materia di emissioni sonore e sul possesso dei titoli autorizzatori relativi all'esercizio di attività insalubri;
  • prevenzione e repressione dei reati nelle materie ad essa assegnate ed espletamento delle indagini delegate dall'Autorità Giudiziaria;
  • vigilanza in materia di edilizia;
  • attività di informazione e collaborazione con gli uffici dell'amministrazione preposti all'erogazione dei sussidi assistenziali;
  • notificazione di atti;
  • collaborazione con le altre forze di Polizia nel controllo del territorio.

Infine, l'Amministrazione Comunale ha assegnato al Corpo le competenze in materia di Protezione Civile; da tale impegno discende la predisposizione del piano comunale e dei piani di intervento in caso di calamità, dei servizi di previsione, prevenzione ed informazione, nonché il coordinamento della consulta dei volontari di protezione civile.

Indirizzo: Corso Umberto I - 08015 Macomer (NU)
Telefono: 0785 229031

Espandi »

Servizio Biblioteca
(aggiornato al 24/04/2018 16:11:04)
Responsabile:
di prossima nomina
Competenza:

La biblioteca comunale, provvede alla gestione, incremento, catalogazione e valorizzazione del patrimonio librario comunale.

Eroga servizi quali consultazioni in sede, prestiti a domicilio e interbibliotecari nazionali ed internazionali, consulenza e ricerche bibliografiche, consultazione e riproduzione di microfilm di manoscritti e periodici ed offre spazi attrezzati per la lettura e lo studio di propria documentazione.

Oltre alla consultazione di testi propri e non in sede, è possibile usufruire del prestito dei volumi della Biblioteca richiedendo l'apposita tessera, che viene rilasciata dopo aver presentato un documento (per i minorenni è necessario un documento di uno dei genitori).

Il servizio, completamente gratuito, consente ad ogni tesserato di portare a casa due libri contemporaneamente per venti giorni; è anche possibile prendere a prestito due periodici, per un limite massimo di dieci giorni.

Sono escluse dal prestito le opere di pregio, i volumi e le riviste appartenenti alla sezione locale, i libri della sezione di consultazione, l'ultimo numero di tutti i periodici.

Indirizzo: Corso Umberto I, 13 - 08015 Macomer (NU)
Telefono: 0785 790856 Fax: 0785 749098

Espandi »

Servizio Commercio
(aggiornato al 24/04/2018 16:19:28)
Responsabile:
D.ssa Antonella Pinna
Competenza:
Referente: Anna Paola Oppo

L'ufficio cura il rilascio delle autorizzazioni all'esercizio dell'attività commerciale sia su aree private sia su aree pubbliche.

Svolge attività di Polizia amministrativa attraverso il rilascio delle autorizzazioni di pubblico esercizio per bar, ristoranti e locali pubblici in genere; rilascia l'autorizzazione per spettacoli o intrattenimenti pubblici, per manifestazioni a carattere temporaneo, per il servizio taxi, il servizio di noleggio con e senza conducente, il rimessaggio, le autodemolizioni, l'esercizio ascensori e piattaforme disabili, gli spettacoli viaggianti, il commercio di cose antiche.

Concede le autorizzazioni temporanee di somministrazione alimenti e bevande in occasione di feste, fiere, eccetera.

Si occupa della regolamentazione del settore ricettivo extra alberghiero (bed & breakfast, case per ferie, esercizi di affittacamere, eccetera).

Rilascia la certificazione di operatore agrituristico e l'autorizzazione all'esercizio dell'attività.

Effettua la classificazione e rilascia l'autorizzazione all'esercizio dell'attività di campeggio.

Riceve la denuncia di inizio attività per la vendita di prodotti propri da parte degli imprenditori agricoli.

Rilascia l'autorizzazione alla gestione degli impianti di distribuzione di carburanti e dei depositi privati di olii minerali. Rilascia le autorizzazioni all'esercizio dell'attività di parrucchiere, barbiere ed estetista.

Concede le autorizzazioni sanitarie per trasporto carni, animali vivi, macellerie e pescherie.

Rilascia l'autorizzazione per la pubblicità degli studi medici.

Espandi »

Servizio Contenzioso
(aggiornato al 24/04/2018 16:15:19)
Responsabile:
D.ssa Vittoria Anna Murgia
Competenza:
Nessun dato presente
Servizio Contratti
(aggiornato al 24/04/2018 16:15:46)
Responsabile:
Gabriele De Angelis
Competenza:
Nessun dato presente
Servizio Pubblica Istruzione
(aggiornato al 24/04/2018 16:13:07)
Responsabile:
Dr.ssa Paola Mura
Competenza:

Il Servizio Pubblica Istruzione si occupa dell'istruttoria e della gestione di tutti i procediementi amministrativi relativi a mensa e trasporto scolastici, contributi allo studio, interventi nell'offerta formativa.

Cura i rapporti con le varie istituzioni scolastiche, con gli assessorati Regionale e Provinciale della pubblica istruzione.

In particolare le attività di competenza del servizio sono:

  • servizio mensa per le scuole dell'infanzia e per il tempo pieno della scuola primaria ''Santa Maria'';
  • fornitura gratuita dei libri di testo alle scuole primarie L. 448/1998 - art. 27 - cedole librarie;
  • Borse di studio per gli studenti frequentanti le scuole pubbliche secondarie di I e II grado appartenenti a famiglie svantaggiate
  • Borse di studio a sostegno della spesa sostenuta dalle famiglie per l'istruzione L. 62/2000;
  • Attribuzione contributi per il rimborso delle spese di viaggio sostenute dagli studenti frequentanti istituti secondari superiori non presenti in città;
  • Fornitura gratutia o semigratuita dei libri di testo per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado;
  • Fondi di gestione alle scuole per il funzionamento delle direzioni scolastiche attraverso la stipula di convenzioni;
  • Fondi alla scuola primaria e secondaria di I grado ex legge regionale 31/1984;
  • Contributi alle scuole per la realizzazione di progetti di sperimentazione didattica;

Indirizzo: Corso Umberto I, 13 - 08015 Macomer (NU)
Telefono: 0785 790823 Fax: 0785 72895

Espandi »

Servizio Relazioni con il Pubblico
(aggiornato al 24/04/2018 16:14:46)
Responsabile:
Dr. Costanzo Angius
Competenza:

In attuazione della Legge 150/2000, il Comune di Domos, ha istituito l'ufficio relazioni con il pubblico U.R.P).

Compiti dell'U.R.P. delineato dall'Amministrazione sono:

  • costruire un Comune più aperto, trasparente ed efficiente, riconoscendo ai cittadini il diritto ad essere informati e ascoltati, facendosi carico dei bisogni da loro espressi, garantendo risposte esaurienti, accogliendo segnalazioni e reclami;
  • agevolare il rapporto tra Comune e cittadini fornendo direttamente alcuni servizi, facendosi tramite tra cittadino e singoli uffici e verificando la qualità dei servizi resi.

A tal fine sono così individuate le funzioni che l'U.R.P. dovrà svolgere nella prima fase di apertura:

  • servizio di prima accoglienza;
  • informazione di primo livello su procedure, attività e servizi del Comune, manifestazioni ed eventi, associazioni cittadine, altri servizi pubblici della città ed, infine, informazioni turistiche;
  • servizio reclami/segnalazioni da parte di Enti e cittadini;
  • servizio accoglimento proposte da parte dei cittadini;
  • rilascio atti amministrativi,
  • servizio protocollo (consistente nel solo ritiro degli atti consegnati a mano);
  • servizio di assistenza per il rilascio dell'attestazione ISEE relativamente, al momento, a servizi del Comune e di esercenti pubblici servizi (assegno di maternità, assegno nucleo familiare, borse di studio, buoni libro, assegni di studio);
  • rilascio modulistica dell'Ente;
  • consultazione leggi, regolamenti, bandi di concorsi pubblici, eccetera;
  • attivazione postazione Internet;
  • servizio informazioni sul lavoro in collaborazione con il Centro dell'Impiego;
  • contatti con i referenti interni degli altri uffici della struttura;
  • servizio di comunicazione e di promozione della città.

L'U.R.P. è dunque:

  • un servizio di comunicazione che ha l'obiettivo di garantire al cittadino l'esercizio del diritto di informazione e di accesso (sia agli atti che ai servizi) e di favorire la sua partecipazione alle scelte per la città e la sua conoscenza del territorio e delle iniziative che lo animano;
  • uno sportello che ha lo scopo di rendere più facilmente usufruibili alcuni servizi e di offrire, tramite una apposita postazione, la possibilità di consultare autonomamente Internet;
  • un ufficio in grado di fornire informazioni di primo livello su servizi erogati da altri Enti pubblici del territorio e delle Società che gestiscono servizi per conto del Comune.

Espandi »

Servizio Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)
(aggiornato al 24/04/2018 16:18:37)
Responsabile:
D.ssa Antonella Pinna
Competenza:

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento innovativo, in grado di semplificare le pratiche e concluderle in minor tempo, presso un solo ufficio. Oggi, grazie all'attività dello Sportello Unico si fanno confluire in un unico ufficio tutti i passaggi di pratiche da un ufficio all'altro della pubblica amministrazione, a tutto beneficio degli imprenditori, che risparmiano così tempo e denaro.

L'imprenditore, che abbia o intenda avviare un'attività produttiva nel territorio del Comune, potrà rivolgersi direttamente allo Sportello Unico, quale unico interlocutore per gli adempimenti previsti dal D.P.R. 20 Ottobre 1998 n°447; ogni qualvolta vi sia la necessità di localizzare, realizzare, ristrutturare, riconvertire, ampliare, cessare o riattivare un'attività produttiva nel settore industriale, artigianale, turistico, dei servizi, o eseguire opere interne ai fabbricati adibiti ad attività d'impresa, è possibile rivolgersi allo Sportello Unico, competente al rilascio dell'autorizzazione unica.

L'imprenditore deve presentare un'unica domanda presso lo Sportello Unico, utilizzando apposita modulistica e allegando la documentazione necessaria in riferimento agli aspetti coinvolti (edilizi, igienico - sanitari, sicurezza, ambientali, ecc.). Lo Sportello Unico provvederà in seguito a gestire l'intero procedimento amministrativo, rilasciando una sola autorizzazione e diventando l'unico punto di riferimento per l'imprenditore.

Lo scopo principale dello Sportello Unico - e quindi del Procedimento Unico - è la volontà di fornire una unica interfaccia fra utente e Pubblica Amministrazione, interfaccia che ha un compito di coordinamento e di controllo dell'attività autorizzatoria della Pubblica Amministrazione, in particolare di quella del Comune, ma anche degli Enti esterni (Azienda USL, ARPA, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Amministrazione Provinciale, ecc).

Poiché coinvolge numerose Amministrazioni, lo Sportello Unico è il terminale di una complessa rete amministrativa ed informativa.

Gli obiettivi dello Sportello Unico sono:

  • offrire assistenza all'imprenditore nei rapporti con la Pubblica Amministrazione;
  • rendere accessibile i procedimenti amministrativi, semplificarli e velocizzarli rendendo certi i tempi,
  • fornire un servizio che non si traduca in un ulteriore passaggio burocratico ma che risulti realmente utile ai fruitori.

Lo sportello si attiva presso gli Enti interessati siano essi gli altri Comuni convenzionati, o altri enti, ottenendo per i procedimenti avviati i necessari pareri, nulla osta ed autorizzazioni e rilasciando un atto di chiusura del procedimento all'impresa.

La struttura è in grado di fornire fin da ora:

  • informazioni sui procedimenti connessi con le varie attività d'impresa;
  • modulistica per la presentazione delle diverse istanze collegate al procedimento principale;
  • accettazione della domanda;
  • informazioni sullo stato delle pratiche;
  • rilascio dell'atto di chiusura del procedimento contenente i riferimenti di tutte le autorizzazioni rilasciate dai vari enti coinvolti.

Lo Sportello segue l'intero iter della pratica, comunicando tempestivamente all'interessato lo stato di avanzamento della medesima e verificando il rispetto dei tempi fissati dalla normativa, in modo da pervenire al rilascio del provvedimento unico entro i termini di legge.

Espandi »

Servizio territoriale linguistico
(aggiornato al 24/04/2018 16:12:24)
Responsabile:
dr. Mario A. Sanna
Competenza:

Sportello Linguistico per la tutela della Lingua Sarda nella Pubblica Amministrazione, istituito ai sensi della Legge 482/1999 ''Tutela delle minoranze linguistiche storiche'' e finanziato dalla stessa legge per l'annualità 2007, con il progetto ''Guvernare cun sa Limba'' della Provincia di Nuoro che prevede la tutela della lingua sarda, mediante la produzione di Atti Amministrativi, Consulenza ai Cittadini, agli Operatori, agli Amministratori e ai Dipendenti Comunali e un lavoro di Ricerca sul campo per quanto riguarda la lingua locale.

Nel 2012 è stato realizzato il progetto relativo all'annualità 2008 ''Fainas a Cumone'' che ha previsto l'organizzazione di laboratori ludo-didattici oltre alle solite attività di sportello.

Nel 2013, sarà realizzato il progetto ''Sa Limba pro Guvernare'', relativo all'annualità 2013. Sono previste attività di sportello e culturali. Lo sportello è attivo dal 12 aprile 2013.

Per altre info visitare il sito http://www.limbasarda.nuoro.it/

S'Ufìtziu de sa Limba Sarda (ULS) pro sa tutela de su sardu in s'Amministratzione Pùblica, est istadu istitùidu a sos sensos de sa Lege 482/99 pro sa tutela de sas minòrias linguìsticas istòricas. Est istadu finantziadu dae sa matessi lege pro s'annualidade 2007, in s'àmbitu de su progetu ''Guvernare cun sa limba'' ammaniadu dae sa Provìntzia de Nùgoro. Su traballu de sos ULS est cussu de fàghere documentos amministrativos in sardu, fàghere unu traballu de consulèntzia pro sos Operadores, pro sos Tzitadinos, pro sos Amministradores e pro sos Dipendentes Comunale, fàghere Ricerca.

In s'annu 2012 est istada realizadu su progetu ''Fainas a cumone'' (annualidade 2008) chi previdiat atividades culturales pro sos pitzinnos (laboratòrios ludo-didàticos) e non solu atividades de isportellu.

In s'annu 2013 at a èssere realizadu su progetu ''Sa Limba pro Guvernare'', chi previdit ativades de isportellu e atividades culturales. S'Ufìtziu Limba Sarda est attivu dae sa die de su 12 de abrile 2013.

Pro bìdere àteras noas podides bisitare su situ http://www.limbasarda.nuoro.it/

Indirizzo: CORSO UMBERTO I, presso Biblioteca Comunale - MACOMER- MACUMERE 
Telefono: 0785 790856 Fax: 0785 749098

Espandi »

Ufficio Concessioni Cimiteriali
(aggiornato al 24/04/2018 16:16:42)
Responsabile:
Gabriele De Angelis
Competenza:
Refente: Decia Bellu

Espandi »

Ufficio Protocollo
(aggiornato al 24/04/2018 16:20:50)
Responsabile:
Dr. Costanzo Angius
Competenza:

L'Ufficio Protocollo si occupa della ricezione e della spedizione di tutta la corrispondenza del Comune; in caso di consegna a mano, il rilascio della ricevuta è immediato e gratuito.

Essendo dotato di un meccanismo informatizzato, è in grado di protocollare la posta in maniera informatica assegnando automaticamente, ad ogni documento, un numero progressivo del Protocollo Generale del Comune. In seguito, la posta viene scansionata e smistata agli uffici competenti.

Smista inoltre la posta elettronica; l'utente potrà inviare all'indirizzo elettronico istituzionale, qualsisi tipo di corrispondenza e, qualora sia dotato di indirizzo di posta elettronica certificata, la sua e-mail avrà valore di raccomandata con ricevuta di ritorno, cosi come previsto dalla vigente normativa.

Per comunicazioni di natura riservata, che chiunque voglia far pervenire direttamente agli Amministratori Comunali o ai Dirigenti, l'Ufficio Protocollo si fa da tramite; in tal caso, si raccomanda di scrivere sulla busta, in modo chiaro, che si tratta di 'COMUNICAZIONE RISERVATA E PERSONALE'; in questo modo, quando l'operatore del protocollo riceve della corrispondenza con tale dicitura, la stessa non viene aperta ma consegnata integra al diretto interessato.

Protocollare un atto significa valutare a chi è destinato, timbrarlo e aggiungere il numero di categoria, classe e fascicolo e attribuirgli soprattutto valore legale.

All'Ufficio Protocollo, inoltre, è necessario rivolgersi per la consultazione dei numeri della Gazzetta Ufficiale (G.U.) e del Bollettino Ufficiale della Regione Sardegna (B.U.R.A.S.).

Presso lo stesso Ufficio è possibile anche ritirare gli atti depositati in Comune a seguito di mancata notifica.

Espandi »

Area Finanziaria
(aggiornato al 24/04/2018 16:21:41)
Responsabile:
Dr. Alessandro Alciator
Competenza:

L'area economico finanziaria, si occupa di:

  • gestione finanziaria dell'ente;
  • discipline contabili, tributarie e fiscali, redazione del bilancio di previsione e del conto consuntivo, conto economico, conto del patrimonio;
  • pagamento delle spese e registrazione ed incasso delle entrate comunali;
  • assunzione e gestione dei mutui per la realizzazione di opere pubbliche;
  • gestione dei tributi comunali;
  • gestione dei procedimenti riguardanti il personale dipendente giuridico ed economico: assunzioni, trattamento economico e la cessazione del servizio;
  • gestione del servizio economato.

Espandi »

Economato
(aggiornato al 24/04/2018 16:24:24)
Responsabile:
Grazia Fancello
Competenza:

Il Servizio economato si occupa della gestione amministrativa delle spese minute d'ufficio, delle spese da farsi in occasioni straordinarie, per le quali è indispensabile effettuare il pagamento immediato, delle corresponsioni dovute per esigenze straordinarie e momentanee, nonché le anticipazioni dovute ed autorizzate ad amministratori e dipendenti.

Provvede al rinnovo dei contratti di manutenzione esistenti quali fotocopiatrici, apparecchi disinfezione servizi igienici sede comunale e scuole.

Stipula nuovi contratti per attrezzature per le quali necessita una costante manutenzione.

Effettua l'aggiornamento degli inventari e si occupa della tenuta del magazzino cancelleria.

Espandi »

Entrate Tributarie
(aggiornato al 24/04/2018 16:23:40)
Responsabile:
Dino Mariani
Competenza:

L'Ufficio Tributi è preposto alla gestione di tributi e tasse comunali. Aggiorna la banca dati delle dichiarazioni o comunicazioni di variazione e rendicontazione dei versamenti ICI. Fornisce consulenza al contribuente informandolo sulle possibilità, consentite dalla normativa, di tutela nelle situazioni irregolari, con l'accertamento con adesione e con il ravvedimento operoso. Realizza un progetto finalizzato alla conoscenza del territorio, alla verifica degli imponibili ICI, all'attività di accertamento sulle aree fabbricabili. Applica le tariffe TARSU, assicurando la gestione delle nuove iscrizioni e cessazioni a ruolo e le attività di accertamento.

Le competenze principali riguardano in particolare:

  • la redazione dei regolamenti che hanno valenza in materia di fiscalità locale;
  • l'attività di ricerca, studio ed elaborazione di dati per la definizione delle aliquote e delle tariffe;
  • il controllo delle denunce e dei versamenti e forma gli atti di liquidazione ed accertamento del tributo;
  • la formazione dei ruoli ordinari e dei ruoli coattivi per la riscossione dei tributi locali;
  • dispone i rimborsi e provvede a discaricare le quote inesigibili e le quote non dovute;
  • gestisce il contenzioso aperto presso gli organi di giustizia tributaria;
  • predispone gli atti da sottoporre all'approvazione degli organi di governo e gestionali dell'Ente;
  • cura l'informazione al contribuente;
  • predispone la modulistica inerente l'attività di istituto;
  • riceve le denunce di variazione/cessazione;
  • collabora con altre amministrazioni pubbliche per l'accertamento di imposte erariali.

L'Ufficio si occupa della gestione dei tributi comunali e in particolare:

  1. tassa rifiuti solidi urbani;
  2. imposta comunale sugli immobili;
  3. imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni;
  4. canone occupazione spazi ed aree pubbliche.

Per la trattazione di pratiche particolarmente complesse, è possibile fissare un appuntamento con il Funzionario competente, telefonando ai numeri sotto indicati.

Espandi »

Servizi Finanziari
(aggiornato al 24/04/2018 16:22:35)
Responsabile:
Dr. Alessandro Alciator
Competenza:

Il Servizio finanziario svolge tutte le funzioni e le attività di cui all'art.153 del T.U. EE.LL. approvato con D. Lgs.267/2000 ed ha il compito, in stretta collaborazione con i diversi Settori e Servizi comunali, del coordinamento e della gestione dell'attività finanziaria.
L'attività di programmazione e gestione delle risorse finanziarie viene svolta dal Servizio in attuazione degli artt.107 e 152 del citati T.U. e delle norme statutarie e regolamentari dell'Ente.

Programmazione e bilancio

Il responsabile del Servizio Finanziario verifica la veridicità delle previsioni di entrata e della compatibilità delle previsioni di spesa e predispone i documenti di bilancio, assicurando l'equilibrio nel breve e medio periodo.

Sulla base del bilancio di previsione, in diretta attuazione degli obiettivi di gestione già individuati nella Relazione Previsionale e Programmatica predispone il Peg o Pro graduando le risorse e gli interventi del Bilancio di Previsione per Servizio della struttura organizzativa.

Cos'è il bilancio di previsione? E' la programmazione delle spese che si intende sostenere nei limiti delle entrate previste poiché il bilancio di un Comune deve essere approvato in pareggio finanziario.

Cosa significa fare il bilancio? Significa fare tutti i conti senza dimenticare nulla, calcolando entrate ed uscite; è un lavoro lungo e complesso che nasce negli uffici della Ragioneria, necessita della partecipazione di tutti i Responsabili dei servizi, del coordinamento da parte della Giunta, ed infine, dell'esame del Consiglio Comunale.

Com'è la struttura del bilancio? Il bilancio è composto da due parti: entrata e spesa. Le entrate sono articolate in 6 titoli che indicano la provenienza dei fondi.Le spese sono suddivise in 4 titoli che indicano i principali aggregati economici.

Come si gestisce il Bilancio? In Comune nessuno può spendere una lira che non sia prevista in qualche intervento della spesa e nessuno può spendere una lira in più di quello che l'intervento specifico prevede. Questa struttura rigida porta in corso di gestione alla necessità di effettuare delle variazioni di bilancio: diminuire le spese previste in alcuni interventi per aumentarle in quello carente.

Le finalità di questo documento sono quelle di ''rendere conto della gestione'' e di fornire informazioni sulla situazione patrimoniale e finanziaria oltre che sull'andamento economico e sui flussi finanziari di un ente locale.

Vengono quindi fornite informazioni sulle fonti e sugli impieghi in termini finanziari e di cassa, oltre che sui costi dei servizi erogati, misurando l'efficienza e l'efficacia dell'azione amministrativa.

Controllo interno di gestione

Il servizio ha compiti di analisi e verifica dell'efficacia, efficienza e qualità dei servizi.

Il controllo di gestione, è divenuto obbligatorio per tutti gli Enti locali con le disposizioni di cui agli artt.196 ess del T.U.E.L. approvato con D. Lgs.267/2000.

L'attività del servizio è finalizzata all'attivazione dei meccanismi per la verifica oggettiva dei risultati dell'azione amministrativa ed il raggiungimento degli obiettivi fissati negli atti di programmazione degli organi politici.

Questa funzione si rende inoltre necessaria per la verifica dei risultati delle attività svolte dai titolari di posizione organizzativa ai fini dell'attribuzione della retribuzione di risultato.
L'ufficio ha la competenza in materia di:

  • Formazione piano esecutivo di gestione
  • Redazione bilancio di previsione
  • Redazione conto consuntivo
  • Contabilita' iva
  • Adempimenti fiscali
  • Emissione mandati di pagamento
  • Caricamento fatture
  • Controllo di gestione
  • Coordinamento attivita' finanziaria
  • Gestione amministrativa e tecnica dei beni immobili di proprietà del Comune e loro valorizzazione, ottimizzazione e conservazione;
  • Gestione amministrativa delle locazioni e delle concessioni patrimoniali e/o demaniali;
  • Gestione condomini e rapporti con soggetti comproprietari;
  • Istruttoria, istanze di varia natura connesse a variazioni della consistenza patrimoniale e/o demaniale;
  • Stime beni immobili di proprietà comunale;
  • Valutazione e determinazioni sulle indennità di espropriazione per pubblica utilità;
  • Gestione moduli sociali nei campi container e prefabbricati in legno.

Il servizio svolge il coordinamento delle attività di pianificazione triennale e di programmazione annuale indispensabili per la predisposizione e l'aggiornamento del bilancio di previsione annuale e pluriennale.
Durante l'esercizio effettua il continuo e costante monitoraggio delle risorse economiche e finanziarie per poter conseguire gli obiettivi definiti dai programmi e dai bilanci ed evitare il prodursi di squilibri, presupposto indispensabile per il controllo di regolarità contabile degli atti amministrativi nonché per l'apposizione del visto di copertura finanziaria, previsto dal T.U.E.L., che li rende esecutivi.

Espandi »

Ufficio Personale
(aggiornato al 24/04/2018 16:23:08)
Responsabile:
Lussoria Marteddu
Competenza:

L'Ufficio Personale del Comune si occupa di tutte le pratiche legate ai dipendenti comunali, siano essi assunti a tempo determinato che indeterminato o lavoratori a progetto; effettua per loro un servizio di informazioni e consulenza. Si occupa del loro reclutamento, nel quadro della programmazione delle assunzioni, attraverso selezioni e concorsi o tramite ricorso al lavoro interinale.

In particolare le sue competenze possono essere cosi riassunte:

  • stesura e pubblicazione dei bandi di concorso e selezioni pubbliche per assunzione di personale;
  • assunzione di personale a tempo indeterminato, determinato, pieno o parziale;
  • aggiornamento posizioni previdenziali e assicurative dei dipendenti;
  • controllo giornaliero delle presenze in servizio del personale;
  • applicazione Contratto Collettivo Nazionale Lavoro e contratti decentrati;
  • collaborazione con l'Ufficio Ragioneria per il calcolo e la liquidazione delle retribuzioni spettanti al personale dipendente;
  • stipendi ed emissione dei relativi mandati di pagamento, liquidazione e pagamento indennità di carica, pagamento compensi assimilati ai redditi di lavoro dipendente;
  • liquidazione contributi obbligatori (INPS, INPDAP, IRPEF, INADEL, INAIL), relative certificazione e denuncie annuali;
  • pratiche di cessione dello stipendio;
  • versamento ritenute d'acconto ai professionisti e/o ai collaboratori coordinati e continuativi, nonchè versamento ritenuta previdenziale e relatve certificazioni;
  • ricongiunzioni pensionistiche, riscatto servizi sostitutivi;
  • pensioni (collocamento a riposto per motivi di età, anzianità o altre cause, attribuzione pensione provvisoria, liquidazione e pagamento indennità di fine servizio);
  • procedure per la progressione economica e carriera del personale, ivi compresi gli adempimenti connessi al trattamento di fine servizio e di quiescenza dei dipendenti;
  • accertamenti e verifiche al personale;
  • statistiche e indagini inerenti il personale;
  • predisposizione atti deliberativi, ordinanze, determinazioni e provvedimenti in genere per le materie di competenza;
  • regolarizzazioni contributive dei dipendenti e pratiche per la liquidazione del trattamento di pensione, del TFS e del TFR.
  • stesura e pubblicazione dei bandi di concorso e selezioni pubbliche, delle quali cura il regolare espletamento fino alla pubblicazione delle relative graduatorie finali.

Espandi »

Ambiente
(aggiornato al 24/04/2018 16:27:20)
Responsabile:
Luigi Secci
Competenza:
Nessun dato presente
Area Tecnica
(aggiornato al 24/04/2018 16:25:09)
Responsabile:
Alessandro Naitana
Competenza:

Nell'Area tecnica vengono trattate tutte le questioni relative a manutenzioni e ripristino dei servizi primari, nonché immobili, stabili di proprietà comunale, aree verdi. Una parte importante delle competenze riguarda la verifica delle pratiche edilizie presentate da parte dei privati, sia per la realizzazione di nuove costruzioni, sia per il restauro e la ristrutturazione di edifici esistenti.

I cittadini possono inoltre rivolgersi all'ufficio tecnico per ottenere informazioni e certificati riguardanti la suddivisione del territorio comunale in diverse zone, sia in riferimento al piano regolatore, sia per gli ambiti in edificabili per rischio di inondazione e per frana.

Dal lato lavori pubblici l'ufficio tecnico lavora in stretto contatto con l'Assessore comunale e con gli organi regionali di competenza, in modo da realizzare opere di una certa importanza per la cittadinanza.

Espandi »

Edilizia Privata
(aggiornato al 24/04/2018 16:25:46)
Responsabile:
Ing. Alessandro Naitana
Competenza:

L'ufficio Edilizia Privata si occupa di:

  • istruttorie dei progetti edilizi per il rilascio del permesso di costruzione, stipula di convenzioni in campo urbanistico- edilizio;
  • rilascio di certificazioni e attestazioni in materia edilizia;
  • controllo delle denuncie di inizio attività presentate;
  • rilascio delle autorizzazioni paesistico - ambientali di competenza;
  • attività repressiva e sanzionatoria in campo edilizio e paesistico - ambientale;
  • attività connesse con la normativa sull'inquinamento acustico;
  • rilascio dei certificati di agibilità;
  • rilascio titoli edilizi in materia di condono;
  • certificazione sulle abitazioni ai fini dei permessi di soggiorno;
  • contributi per i canoni di locazione;
  • contributi in campo edilizio o per interventi sul territorio.

Espandi »

Lavori Pubblici
(aggiornato al 24/04/2018 16:26:17)
Responsabile:
Ing. Alessandro Naitana
Competenza:

Le competenze essenziali svolte dall'ufficio Lavori Pubblici riguardano:

  • La realizzazione dei lavori pubblici, gestione tecnica del patrimonio, rilascio di autorizzazioni in materia di transiti, occupazioni e rotture del suolo pubblico, autorizzazioni per allacci fognari, attività d'istruttoria in materia di autorizzazioni di accessi carrai, realizzazione di interventi di gestione del patrimonio demaniale, organizzazione e gestione della squadra operai.
  • Manutenzione delle strade comunali (carrabili e pedonali), lavori di regimazione e convogliamento acque, sfalcio e diserbo della vegetazione infestante, lavori inerenti la segnaletica orizzontale e verticale, interventi manutentivi vari al patrimonio, alle condotte fognarie, comprensivi di ricerca perdite e riparazione guasti, nonché di sturamento di fogne e pozzetti, lavori vari di edilizia, idraulica e di meccanica, gli interventi manutentivi del verde pubblico all'esterno ed all'interno delle strutture comunali, lavori di giardinaggio consistenti in tutte le operazioni di inaffiamento ed irrigazione, concimatura, pulizia, decespugliamento, potature, messa a dimora di piante e fiori, gli interventi manutentivi del cimitero del centro cittadino e di quelli frazionali, nonché l'esecuzione di ogni attività e lavorazione connessa all'attività di necroforo, interventi, preventivi nonchè operativi al momento del manifestarsi dell'evento, in materia di protezione civile, in particolare atti a scongiurare e/o a limitare gli effetti devastanti degli eventi alluvionali concomitanti con il periodo autunnale, interventi di pronto intervento comprendenti lavori atti a scongiurare nell'immediatezza danni a persone e/o a cose, allestimento dei seggi elettorali durante le votazioni.
  • Attività legate alla gestione di manifestazioni, convegni.

Espandi »

Reti, Impianti Tecnologici
(aggiornato al 24/04/2018 16:26:50)
Responsabile:
Ing. Alessandro Naitana
Competenza:
  • manutenzione e conservazione del patrimonio impiantistico comunale; predisposizione di atti inerenti la manutenzione ordinaria e straordinaria.
  • gestione, controllo e coordinamento delle squadre operative negli interventi di competenza. Controllo, direzione ed accertamenti degli interventi di manutenzione e contabilità lavori. Liquidazione delle prestazioni, assistenza al collaudo degli interventi, esecuzioni lavori in economia
  • predisposizione di tutti gli atti compresi progetti, perizie, capitolati speciali, relazioni tecniche, loro tenuta e controllo degli appalti; il tutto per la parte di competenza dell'ufficio.

Espandi »


I dati pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni vedi il sito del Garante per la protezione dei dati personali.
Top